Torino Updates: immagini da The Others, la fiera nell’ex carcere Le Nuove. Gallerie coraggiose e fuori dagli schemi, atmosfera frizzante fra il folto pubblico

Print pagePDF pageEmail page

The Others 2015, Torino (30)

Lo schema è ormai collaudato: la fiera “collaterale”, che inaugura pressochè in contemporanea all’orario di chiusura della “sorella maggiore”, ovvero Artissima. Con molti dei visitatori che quindi arrivano all’opening affaticati dalla pesante giornata all’Oval Lingotto: ma che puntualmente trovano spunti per rianimarsi. Schema che si ripete anche a questa edizione di The Others (che fra l’altro quest’anno raddoppia con la mostra Exhibit, di cui vi abbiamo già parlato): gallerie intraprendenti, pronte ad offrire proposte quantomeno originali, e spesso anche di ottimo livello qualitativo.

E un ambiente costruito da addetti – e anche da visitatori – lontani dal formalismo che a volte rende le fiere una uguale all’altra. Poi certo non manca qualche caduta qualitativa, qualche scelta poco comprensibile: ma di certo non c’è da annoiarsi, anche grazie a spazi per la musica e una frequestatissima area ristoro. Noi intanto vi mostriamo il tutto con un’ampia fotogallery…

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community