In occasione del lancio su Dinsey+ di Moon Knight, la nuova serie Marvel Studios, il Museo Egizio di Torino annuncia una speciale visita guidata “per appassionati di supereroi”.

LA NUOVA SERIE MARVEL MOON KNIGHT

Il 30 marzo 2022 va in onda su Dinsey+ la prima puntata di Moon Knight, la nuova serie firmata Marvel, che riprende il mitico personaggio creato da Doug Moench e Don Perlin, apparso per la prima volta sulle pagine di Werewolf by Night nel 1975. La trama della serie ha per protagonista Steven Grant, un tranquillo impiegato in un negozio di souvenir: il ragazzo viene improvvisamente colpito da vuoti di memoria e ricordi provenienti da un’altra vita. Scoprirà così di soffrire di un disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il suo corpo con il mercenario Marc Spector. I due cominciano allora ad indagare sulla loro stessa identità, mentre i nemici li attorniano e li trascinano in un mistero mortale tra i potenti dèi dell’Egitto. Gli interpreti sono, tra gli altri, Oscar Isaac, nei panni del protagonista, Ethan Hawke e May Calamawy.

AL MUSOE EGIZIO DI TORINO LA VISITA GUIDATA ISPIRATA A MOON KNIGHT

Attraverso un percorso tematico, che coinvolge le più importanti sale del Museo Egizio, la visita guidata proposta a Torino intende mostrare al visitatore i miti e le divinità dell’antico Egitto, alcuni dei quali hanno appunto ispirato la serie Marvel. La speciale visita, prenotabile dal 1° aprile, avrà la durata di circa un’ora ed è stata appositamente realizzata da un’egittologa del Museo che spiega: “Le antiche divinità egizie incarnano fenomeni naturali e sociali, così come concetti astratti presenti in ogni aspetto della civiltà egizia, quali la magia e la giustizia. Come i super eroi, anche gli dèi sono dotati di poteri straordinari in grado di influenzare gli uomini, nella vita terrena e nell’aldilà”. Ancora una volta, questo importante e autorevole polo culturale torinese dimostra, a dispetto delle antichità che ospita, di essere à la page: non a caso Mahmood, vincitore di Sanremo 2022, lo scelse come location per uno dei suoi videoclip più di successo.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Pisa
Vive a Roma dove si è laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali. Da sempre si occupa di cultura e comunicazione digitale. Dal 2015 è pubblicista e per Artribune segue le attività social.