Le mostre di fumetti da non perdere in giro per l’Italia

Il mese di ottobre è tutto nel segno del fumetto. Alex Urso ha selezionato una serie di mostre, dal nord al sud del Paese, dedicate alla nona arte.

Tra supereroi Marvel, classici nostrani e nuovi talenti della letteratura disegnata, una selezione di mostre dedicate al fumetto da vedere in Italia.

‒ Alex Urso

1. MANUELE FIOR A MILANO

Il poster di Celestia, la mostra di Manuele Fior da Bonvini 1909 a Milano

Per chi “bazzica” nei territori del fumetto e dell’illustrazione contemporanea, Manuele Fior non ha certo bisogno di grandi presentazioni. Autore dalla formazione trasversale e collaboratore per riviste e giornali d’eccezione, l’artista nato a Cesena è protagonista di una nuova rassegna, da poco inaugurata negli spazi espositivi di Bonvini 1909, a Milano: una raccolta di tavole originali tratte da Celestia, ultima fatica editoriale del fumettista.
Pubblicato da Oblomov in due distinti volumi, il libro racconta le avventure di Dora e Pierrot, due ragazzi in fuga da sé stessi e dalle proprie paure. Ad accogliere le vicende dei due protagonisti è Venezia. Del tutto separata dalla terraferma, la città è qui descritta come un luogo distaccato, galleggiante e pericoloso, metafora di un mondo distopico che ha perso la sua centralità.
Sospesa tra realtà e finzione, la storia del libro “rivive” all’interno del percorso espositivo, ricco di oltre quaranta tavole – tempere su carta – mai esposte prima d’ora in maniera così completa. Aperta fino al 24 ottobre, la rassegna rende omaggio alla forza grafica ed espressiva di Fior, consentendo di scoprire nuove informazioni sul processo creativo dell’artista.

2. IL MITO DI TEX A SALERNO

Il poster della mostra Tex. 70 anni di un mito al Palazzo Fruscione di Salerno

Riconosciuto come uno dei festival dedicati alla nona arte più attesi e apprezzati d’Europa, il Comicon – Salone Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop tornerà nella sua veste classica nella primavera del 2021. Così come molti altri eventi sul territorio nazionale e non solo, anche la kermesse napoletana si è dovuta infatti arrendere ai limiti imposti dall’emergenza sanitaria, non per questo rinunciando a un ricco cartellone di eventi “extra” diffusi online e nelle cinque province del territorio campano. Primo su tutti Tex: 70 anni di un mito, la mostra interattiva e scenografica dedicata al personaggio a balloon italiano più famoso di sempre.
Curata da Gianni Bono e allestita nelle sale del Palazzo Fruscione di Salerno, la rassegna (visitabile fino al 18 ottobre) punta i riflettori sulla storia e sulle avventure del character bonelliano, raccontando come sia riuscito a entrare a far parte delle abitudini di lettura degli italiani, trasformandosi negli anni in un vero e proprio fenomeno di costume.

3. L’UNIVERSO EROTICO DI MILO MANARA

Il poster della mostra Nel segno di Manara alla Rocca dei Rettori di Benevento

Restiamo ancora in Campania, ma questa volta spostandoci di qualche chilometro. Siamo a Benevento, dove è in corso un altro grande evento espositivo dedicato a una delle firme più note del disegno nazionale: Milo Manara, ospite del progetto recentemente inaugurato nella prestigiosa cornice della Rocca dei Rettori.
Aperta fino al 29 novembre, la mostra – dal titolo Nel segno di Manara – celebra gli oltre cinquant’anni di carriera del “maestro dell’eros”, portando in rassegna un’ampia selezione di tavole originali distribuite in sezioni tematiche, ognuna delle quali dedicata a un aspetto del poliedrico artista trentino: dalla storica collaborazione con Federico Fellini ai fumetti dedicati alla vita di Caravaggio, dalle celeberrime illustrazioni erotiche agli omaggi alle modelle e alle grandi dive del passato (ultima delle quali Brigitte Bardot). E poi ancora le stampe, i manifesti per il cinema e i lavori nell’ambito della pubblicità. Un’occasione unica per conoscere da vicino l’universo poetico e sensuale di questo grande maestro del pennino.

4. DAL FUMETTO AL MUSEO E RITORNO

Il poster della mostra Il museo a fumetti al MIC di Grottammare

Vi ricordate l’iniziativa Fumetti nei musei? Ne avevamo parlato qualche mese fa, salutandone con entusiasmo lo spirito trasversale e le ambizioni divulgative. Promosso dal MiBACT insieme alla casa editrice Coconino Press, e giunto al suo secondo anno, il progetto consiste nella pubblicazione di una serie di albi a fumetti: libricini disegnati da alcuni tra i maggiori esponenti della nona arte italiana, dedicati alla storia e alle collezioni dei più importanti luoghi di cultura del Belpaese.
La mostra aperta fino al 18 ottobre al MIC – Museo dell’Illustrazione Contemporanea di Grottammare (in provincia di Ascoli Piceno) punta nuovamente i riflettori su questa lodevole iniziativa, chiamando a raccolta Mara Cerri, Michele Petrucci e Maicol & Mirco, ovvero i tre artisti marchigiani invitati a rappresentare, con le loro matite, la storia e le collezioni della Rocca di Gradara, del Palazzo Ducale di Urbino, del Palazzo Ducale di Gubbio e della Reggia di Caserta. Diverse per stile e linguaggio, le opere – tavole, schizzi e bozzetti preparatori – si avvicendano all’interno del breve ma compatto percorso espositivo, offrendo un’occasione per riflettere sulle analogie e sulle diversità dei rispettivi linguaggi e sui processi creativi che hanno portato alla realizzazione dei singoli libricini.

5. I SUPEREROI MARVEL IN MOSTRA

Il poster della mostra Amazing! 80 anni (e più) di supereroi Marvel al Museo del Fumetto di Milano

Quella della Marvel è una delle storie più entusiasmanti per chi legge e ama i fumetti. Nata nel 1939 grazie a un’idea di Martin Goodman, la celebre casa editrice americana viene oggi celebrata in una grande rassegna. Dove? Naturalmente in uno dei luoghi simbolo della letteratura disegnata del nostro Paese. Stiamo parlando di AMAZING! 80 anni (e più) di supereroi Marvel, la grande retrospettiva in corso nelle sale del Museo del Fumetto di Milano.
Pensata come uno degli eventi espositivi più ampi mai dedicati a questo tema sul nostro territorio, la mostra (aperta fino al 6 gennaio) ripercorre la straordinaria avventura della casa editrice statunitense, raccontando le ambizioni che ne ispirarono la nascita, gli avvenimenti che ne segnarono il cammino e le evoluzioni recenti – con un occhio di riguardo alle contaminazioni tra la sfera dei fumetti e quella del cinema e delle serie TV.
Suddiviso in sezioni tematiche, e sviluppato in maniera cronologica, il percorso espositivo presenta una foltissima selezione di immagini, allestimenti scenografici e timeline illustrative per rintracciare gli avvenimenti fondamentali della casa editrice. Immancabili, inoltre, le tavole originali in mostra: tra le altre l’imponente “splash page” di Jack Kirby con protagonista Thor, l’illustrazione di John Buscema dedicata a Conan il barbaro e la pagina di Spider-Man disegnata da John Romita Sr.

6. IL MEDIO ORIENTE A FUMETTI

Il poster del festival Middle East Now al Cinema La Compagnia di Firenze

Si inserisce nell’ambito dell’undicesima edizione del festival Middle East Now di Firenze la mostra Il Medio Oriente a fumetti, il progetto espositivo dedicato alla nona arte che si propone di osservare il Medio Oriente da un punto di vista inconsueto.
Curato da Anna Di Giusto, il progetto occupa gli spazi del cinema La Compagnia del capoluogo toscano, puntando i riflettori sui temi caldi e sugli aspetti più caratteristici dei Paesi mediorientali, grazie alla presentazione di tavole di disegnatori come Marjane Satrapi e Zerocalcare. La rassegna è inoltre accompagnata da una serie di workshop, incontri e focus dedicati ad alcuni tra i libri più esaustivi sul tema. Fra gli altri Se chiudo gli occhi… La guerra in Siria nella voce dei bambini di Francesca Mannocchi e Brisly Diala, e La rivoluzione dei gelsomini di Takoua Ben Mohamed.

Evento correlato
Nome eventoManuele Fior - Celestia
Vernissage30/09/2020 ore 17
Duratadal 30/09/2020 al 24/10/2020
AutoreManuele Fior
Generipersonale, disegno e grafica
Spazio espositivoFRATELLI BONVINI
Indirizzovia Tagliamento, 1 - Milano - Lombardia
Evento correlato
Nome eventoTex 70 anni di un mito
Vernissage18/09/2020
Duratadal 18/09/2020 al 18/10/2020
Generefumetti
Spazio espositivoPALAZZO FRUSCIONE
IndirizzoVia Adelberga - Salerno - Campania
Evento correlato
Nome eventoNel segno di Manara
Vernissage02/10/2020
Duratadal 02/10/2020 al 29/11/2020
AutoreMilo Manara
Generefumetti
Spazio espositivoROCCA DEI RETTORI
IndirizzoCorso Giuseppe Garibaldi - Benevento - Campania
Evento correlato
Nome eventoIl museo a fumetti
Vernissage26/09/2020
Duratadal 26/09/2020 al 18/10/2020
CuratoreNazzareno Cicchi
Generefumetti
Spazio espositivoMIC - MUSEO DELL'ILLUSTRAZIONE CONTEMPORANEA
IndirizzoPiazza Kursaal - Grottammare - Marche
Evento correlato
Nome eventoAmazing
Vernissage12/09/2020
Duratadal 12/09/2020 al 06/01/2021
Generefumetti
Spazio espositivoWOW - SPAZIO FUMETTO
IndirizzoViale Campania 12 - Milano - Lombardia
Evento correlato
Nome eventoMiddle East Now Festival 2020
Vernissage06/10/2020 ore 21
Duratadal 06/10/2020 al 11/10/2020
Generifotografia, arte contemporanea, musica, fumetti, cinema, festival
Spazio espositivoCINEMA LA COMPAGNIA
IndirizzoVia Camillo Cavour, 50/R, 50121 - Firenze - Toscana
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.