Architettura e fumetto: una lista di comics per appassionati

Dopo mesi di attesa la conferma è arrivata: la Biennale di Architettura, in programma nel 2020, è stata posticipata al 2021. Per compensare il malumore di professionisti e aspiranti tali, ecco dieci fumetti sul tema della progettazione. Una lista di comics che punta lo sguardo sullo spazio urbano, su quello domestico e sulle infinite forme dell’abitare.

Lo sappiamo che non è la stessa cosa, ma in un modo o nell’altro si dovrà pure fare i conti con il fatto che la Biennale Architettura di Venezia (e anche quella di Arti Visive, in realtà) è stata posticipata di un anno. E allora si aspetta fino al 2021? Inevitabile. Nel frattempo però si possono visitare edifici, mostre, rassegne e… leggere libri. Saggi e monografie, sicuro, ma anche fumetti a tema. Come i dieci seguenti.

‒ Alex Urso

1. ENIGMI METROPOLITANI

Paul Auster, Paul Karasik, David Mazzucchelli – Città di Vetro (Coconino Press, Roma 2010)

Un libro che colpisce il cuore della struttura del fumetto”. Così Art Spiegelman, l’autore di Maus, aveva definito Città di Vetro. Firmato da Paul Karasik e David Mazzucchelli, il libro – edito in Italia da Coconino Press – è un riadattamento a balloon del primo episodio della Trilogia di New York di Paul Auster. E proprio la Grande Mela è lo scenario che accoglie la storia: enigmi e continui scambi di identità si susseguono tra i vicoli della metropoli. La città stessa diventa un labirinto di segni e codici urbani da interpretare per non perdersi negli oblii del rapporto fra realtà e rappresentazione. Un esempio di grande abilità narrativa, e una buona scusa per ripercorrere strade, incroci e distretti della City.

Paul Auster, Paul Karasik, David Mazzucchelli – Città di Vetro
Coconino Press, Roma 2010
Pagg. 174, € 22
ISBN 9788876181979
www.fandangoeditore.it

2. LUOGHI CHE PARLANO

Lucas Harari – L’Attrazione (Coconino Press, Roma 2018)

Architettura e fantastico si incontrano ne L’Attrazione, opera prima di Lucas Harari – autore tra i più promettenti del nuovo fumetto francese. Protagonista della storia è Pierre, studente parigino in architettura che, sospesi gli studi a pochi esami dalla laurea, decide di intraprendere un viaggio tra le montagne svizzere con l’obiettivo di visitare le terme di Vals, magnifico edificio progettato da Peter Zumthor. Disegnati attraverso deliziosi tagli prospettici, scorci e dettagli progettuali, i luoghi silenziosi della struttura termale si fanno centrali, uscendo dallo sfondo per diventare materia pulsante, e parlante. Un esempio sublime di incontro tra spazialità ed emozioni.

Lucas Harari – L’Attrazione
Coconino Press, Roma 2018
Pagg. 152, € 23
ISBN 9788876183799
www.fandangoeditore.it

3. ARCHITETTURA SOCIALE

Angela Leon – Lina. Avventure di un’architetta (Topipittori, Milano 2019)

Celebrata come una delle figure più rivoluzionarie dell’architettura del Novecento, Lina Bo Bardi continua a essere al centro di mostre e convegni in tutto il mondo. Un interesse che cresce in maniera esponenziale, confermato anche dal recente libro edito da Topipittori. Si tratta di Lina, un volume illustrato per far conoscere ai più piccoli la storia dell’autrice italo-brasiliana, ma soprattutto la sua forte visione democratica del design. Disegnato dall’illustratrice Angela Leon, il volume affronta le vicende più importanti della movimentata biografia della progettista: dalla formazione romana all’approdo nello studio di Gio Ponti, a Milano; dalla militanza nel Partito Comunista fino alla fuga in Brasile, terra adottiva. Un viaggio colorato nella vita di una protagonista del Novecento.

Angela Leon – Lina. Avventure di un’architetta
Topipittori, Milano 2019
Pagg. 64, € 18
ISBN 9788833700304
www.topipittori.it

4. VENEZIA CITTÀ SOGNO

Manuele Fior ‒ Celestia (Oblomov Edizioni, Quartu Sant’Elena 2019)

Celestia è l’ultimo (doppio) volume di Manuele Fior, talento cristallino del fumetto nazionale. Portato in libreria da Oblomov, il libro è ambientato all’interno di una Venezia distopica. Separata dalla terraferma, la città – umida e galleggiante – ospita le vicende di un’umanità postuma a una catastrofe non meglio definita. Cercando di oltrepassare i limiti della laguna, i protagonisti Dora e Pierrot navigano sui canali e respirano i silenzi inquieti dell’isola, curiosi di scoprire cosa si nasconda al di là del mare. Un tuffo nel linguaggio sognante dell’autore, e un modo per immaginare il futuro possibile/inverosimile della città più poetica del mondo.

Manuele Fior ‒ Celestia
Oblomov, Quartu Sant’Elena 2019
Pagg. 148, € 18
ISBN 9788885621893
www.oblomovedizioni.com

5. CHI ERA ROBERT MOSES?

Pierre Christin, Olivier Balez ‒ Robert Moses. Il signore segreto di New York (Bao Publishing, Milano 2014)

Punta i riflettori su una delle figure più controverse dell’edilizia americana del secolo scorso il libro Robert Moses: il signore segreto di New York. Frutto della collaborazione tra i francesi Pierre Christin e Olivier Balez, il libro – con tono romanzato e documentaristico – ripercorre la carriera dell’urbanista e magnate statunitense, portando alla luce non pochi retroscena sulla sua attività. Un affresco storico su una delle figure dell’architettura più influenti dell’epoca moderna, capace di trasformare una personale utopia di città nell’odierna Grande Mela.

Pierre Christin, Olivier Balez ‒ Robert Moses: il signore segreto di New York
Bao Publishing, Milano 2014
Pagg. 98, € 14
ISBN 9788865432419
www.baopublishing.it

6. EILEEN GRAY E LA VILLA E-1027

Charlotte Malterre Barthes, Zosia Dzierzawska ‒ Eileen Gray. A House Under the Sun (Nobrow Press, Londra 2019)

L’architettura modernista è invece al centro del graphic novel Eileen Gray: A House Under the Sun, scritto e disegnato da Charlotte Malterre-Barthes e Zosia Dzierzawska. Pubblicato da Nobrow Press, questo raffinato volume illustrato si sofferma sulla figura della progettista irlandese, sulla sua formazione umana e professionale e sul capolavoro più iconico della sua produzione: la E-1027, splendida villa in Costa Azzurra, rifugio d’amore con l’architetto Jean Badovici e simbolo del rapporto spinoso con Le Corbusier (che nel 1938 decise di “imbrattarne” le pareti finendo col comprometterne l’aspetto). A precedere la lunga sequenza di tavole anche un approfondimento di Jennifer Goff, curatrice della collezione Eileen Gray al National Museum of Ireland.

Charlotte Malterre-Barthes, Zosia Dzierzawska ‒ Eileen Gray: A House Under the Sun
Nobrow Press, Londra 2019
Pagg. 160, € 20
ISBN 9781910620434
www.nobrow.net

7. STANZE DI MOBILI E RIMORSI

Seth – Clyde Fans (Coconino Press, Roma 2019)

Non è un romanzo a fumetti sull’architettura. Fatto sta che sfogliando le pagine di questo capolavoro per immagini non può non balzare all’occhio la forza degli spazi chiusi che ospitano le scene. Stiamo parlando di Clyde Fans, ultima fatica di Seth e opera tra le più significative dello scorso anno. Edito da Coconino, il fumetto racconta di Abraham e Simon, due fratelli a capo di una piccola azienda canadese di ventilatori elettrici. Dopo anni di discreti guadagni, la società precipita in una rovinosa bancarotta, facendo cadere nella perdizione anche i due protagonisti. Che siano gli uffici della vecchia azienda fallita – pieni di cianfrusaglie e orologi fermi al muro – o le stanze (fredde e deserte) dell’appartamento dei due signori, i luoghi disegnati riflettono a perfezione le ansie, le gioie e i lutti raccontati nel corso della storia. Un esempio eccellente di come lo spazio domestico possa assorbire sorrisi e malumori divenendo guscio, rifugio, corpo esterno dei suoi inquilini.

Seth – Clyde Fans
Coconino Press, Roma 2019
Pagg. 488, € 42
ISBN 9788876184420
www.fandangoeditore.it

8. TRA LE VILLE DI POMPEI

Frank Santoro ‒ Pompei (001 Edizioni, Torino 2018)

Scava invece tra le pieghe dell’archeologia Pompei il fumetto di Frank Santoro portato in Italia da 001 Edizioni. Ambientata nell’antica città romana nel giorno della catastrofica eruzione del Vesuvio, la storia intreccia le vite private di Marcus e Lucia a quelle della lussuriosa e capricciosa alta società cittadina. Un impasto di vicende professionali ed emozionali che lasciano infine spazio all’evento principale: l’eruzione del famigerato vulcano, che in poco tempo esplode e spazza via tutto. Disegnato completamente a matita e senza eccessive elaborazioni, l’intero fumetto scorre a ritmo implacabile, offrendo agli occhi del lettore uno splendido ritratto urbano delle ville, dei giardini e delle insulae pompeiane prima di essere sepolti dal manto di lava.

Frank Santoro ‒ Pompei
001 Edizioni, Torino 2018
Pagg. 144, € 21
ISBN 9788871820385
www.001edizioni.com

9. L’AMORE SOTTO LA TORRE VELASCA

Paolo Bacilieri ‒ Tramezzino (Canicola, Bologna 2018)

Difficile stilare un insieme di fumetti a tema architettura senza menzionare Paolo Bacilieri, l’autore contemporaneo italiano che forse più di tutti ha strizzato l’occhio nelle sue storie allo spazio urbano. Il suo libro Tramezzino (sugli scaffali per Canicola) è un tributo e una dichiarazione d’affetto per Milano, per le sue strade, i suoi edifici, i suoi abitanti e la sua anima “complicata e meschina”. Un omaggio romantico che prende corpo grazie ai protagonisti Daddo e Skilla, studenti del Politecnico caduti nella “trappola” di Cupido all’ombra della Torre Velasca.

Paolo Bacilieri ‒ Tramezzino
Canicola, Bologna 2018
Pagg. 36, € 17
ISBN 9788899524272
www.canicola.net

10. TOPOLINO ARCHITETTO

Giacomo Delbene Guidoni– ArchiDisney. Architettura, città, design nell’arte di Floyd Gottfredson (Odoya, Bologna 2019)

Non è un fumetto, ok, ma è sicuramente uno dei saggi più interessanti per approfondire il contatto tra il mondo delle nuvolette e quello della progettazione. Scritto da Giacomo Delbene Guidoni, ArchiDisney è un ricerca appassionata su come e quanto architettura, paesaggio e design abbiano travalicato la sfera del reale per immergersi nel mondo fantastico di Mickey Mouse. Quale e quanta architettura, reale e fantastica, ha attraversato le strisce del mitico topolino dal 1930 al 1975? E quali e quanti elementi di design sono stati inclusi nelle strisce disegnate in quell’arco di tempo da Floyd Gottfredson – la matita più rappresentativa del celebre studio di animazione? L’analisi di oltre 13mila vignette, smontate e interpretate con piglio investigativo, risponde con delizia a tali quesiti.

Giacomo Delbene Guidoni– ArchiDisney. Architettura, città, design nell’arte di Floyd Gottfredson
Odoya, Bologna 2019
Pagg. 272, € 18
ISBN 9788862884990
www.odoya.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.