Arriva da oltremanica una nuova chiave per l’approccio alle questioni d’arte in “modalità estiva”. Promette infatti di non fermarsi, anche durante quella che dovrebbe essere la sua canonica pausa vacanziera, l’Architectural Association di Londra, che per la sua AA...
Ottavo appuntamento con la rubrica Carnet d’Architecture curata da Emilia Giorgi. Questa volta la carte blanche è di Cherubino Gambardella che, attraverso un trattato pop per parole e disegni, ci racconta le presenze, a volte inconfessabili, che abitano le sue architetture.
Dal crollo del Ponte Morandi alla Biennale diretta da Yvonne Farrell e Shelley McNamara; dal boom di Milano alla corsa contro il tempo verso Expo Dubai 2020; dalla passione degli architetti per Instagram alle battaglie per l’uguaglianza di genere nella professione.
Promosso dal noto paleontropologo Richard Leakey, il museo sorgerà in Kenya entro 2022, nel luogo esatto in cui venne scoperto il primo scheletro completo di uomo primitivo denominato Turkana Boy
Prima volta, ai Martedì Critici, per un architetto e teorico dell'architettura. Paolo Portoghesi incontra il pubblico del celebre ciclo di talk, introdotto dai due curatori. Una lunga carriera costellata di prestigiose commissioni, mostre, pubblicazioni...
Una forma sinuosa, organica, liquida, quella pensata dall'acclamato studio giapponese SANAA (Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa, Pritzker Prize nel 2010), per un nuovo edificio in Connecticut, il River Building, presso la Grace Farm. Situata a New Canaan, la città...
La prima retrospettiva europea dedicata a Frank O. Ghery occupa gli spazi del Centre Pompidou di Parigi. Non a caso, in concomitanza con l’inaugurazione della “sua” Fondation Luis Vuitton al Bois de Boulogne. Un evento che ha focalizzato l’attenzione mediatica su un architetto la cui fama viene preceduta soprattutto per lo stupore destato per opere avveniristiche, sopra le righe e audaci.
In Italia, uno stuolo di neoarchitetti fatica a mettere a frutto il famoso “pezzo di carta” e, chi ci riesce, ha un reddito medio pari a 17mila euro annui, in caduta libera tra il 2008 e il 2013, secondo...
Il 2012 è sicuramente l’anno della capitale inglese. Almeno per quanto riguarda l’architettura, vista oggi più che mai come l’occasione di rilancio per un’economia in crisi (non è un caso se il Magazine di Artribune dedica 4 pagine alla...
Roberto Masiero è professore ordinario di Storia dell’Architettura, studioso delle arti e delle scienze nel quadro di una generale storia delle idee e architetto. Ha insegnato stabilmente nelle Università di Trieste e di Genova Storia dell’architettura contemporanea e Storia delle tecniche costruttive. Promotore e responsabile della creazione di una Facoltà di Architettura nell’ateneo di Trieste, ha contribuito istituzionalmente e culturalmente alla nascita della Facoltà Design e Arti all’interno dello IUAV di Venezia, assumendo il ruolo di vicedirettore. Ha pubblicato numerosi testi ed è stato curatore di significative mostre d’arte. L’estetica in rapporto alle trasformazioni dell’arte e agli sviluppi dell’architettura, il dibattito su quest’ultima alla luce della riflessione filosofica e del nesso teoria e prassi sono i temi affrontati in questo dialogo.
Lo spunto è la mostra Energy. Architettura e reti del petrolio e del post petrolio, in corso al Maxxi fino al prossimo 10 novembre: un progetto che esplora il rapporto tra energia, architettura e paesaggio, in forma di ricognizione...
Inaugura oggi a palazzo Zorzi - che ospita una sede dell'UNESCO – il padiglione dell'Albania alla Biennale di Architettura, curato da Dritan Zajmi, che per questa seconda partecipazione del Paese alla kermesse lagunare propone il progetto In Heritage. Protagonisti...

I PIÙ LETTI