Marco Raparelli, Senza titolo, 2019, 23x28 cm, Galleria Ex Elettrofonica, Roma

L’uomo dello schermo. Marco Raparelli a Roma

Galleria Ex Elettrofonica, Roma ‒ fino al 13 dicembre 2019. Nuova personale di Marco Raparelli alla Galleria Ex Elettrofonica di Roma, con una serie di lavori sul selfie e sulla solitudine dell’uomo contemporaneo.
Fuori dal vaso. Vulcano, Venezia 2019. Photo Claudio Bettio

Fuori dal vaso. Pittura e azienda spalla a spalla, a Mestre

Il curatore Daniele Capra e il direttore creativo di Vulcano Nico Covre descrivono il lavoro e gli intenti dell’agenzia creativa con sede a Mestre Marghera.
video

Fuori dal vaso. Un progetto di residenza per artisti a Venezia

Quattro giovani artisti, particolarmente interessati alla sperimentazione sul linguaggio pittorico, sono stati due mesi in residenza presso l'agenzia creativa Vulcano. Ora i loro lavori sono visibili in una mostra aperta al pubblico fino al 10 gennaio 2020
Antonio Guiotto. Senza titolo con didascalia 2. Installation view at Musei Civici di Bassano del Grappa, 2019

Senza titolo con didascalia. Antonio Guiotto a Bassano del Grappa

Musei Civici di Bassano del Grappa – fino al 9 dicembre 2019. La mostra di Antonio Guiotto a Bassano gioca con i meccanismi espositivi. Ricalibrando anche la dialettica artista-curatore.
Giovanni Anselmo. Entrare nell’opera. Exhibition view at Accademia Nazionale di San Luca Palazzo Carpegna, Roma 2019. Photo Andrea Veneri

Entrare nell’opera. Giovanni Anselmo a Roma

Giovanni Anselmo commenta e descrive la mostra da lui ideata per l’Accademia Nazionale di San Luca a Roma. Chiarendone i meccanismi.
Luca Petti. Nature is our gardener. Relazioni Simbiotiche. Exhibition view at Galleria Marrocco, A'Mbasciata, Palazzo Venezia, Napoli 2019. Photo credits Sara Davide

Mondo animale e vegetale a confronto. Luca Petti a Napoli

Galleria Marrocco, Napoli – fino al 1° dicembre 2019. Riflette sull’eterna dialettica fra uomo e natura la poetica di Luca Petti, in mostra nella galleria napoletana.
Museo Immersivo della Bruna, Matera, fonte profilo Facebook

Nasce a Matera il Museo Immersivo della Festa della Bruna che racconta l’anima della...

Un percorso multimediale fa rivivere il culmine della festa che ogni estate attira migliaia di visitatori da tutto il mondo per vedere il carro trionfale fatto a pezzi. Ne abbiamo parlato con uno dei tre soci fondatori
Leonardo Petrucci, Space o’clock, 2019. Courtesy Galleria Gilda Lavia, Roma

Once upon a time. Leonardo Petrucci a Roma

Galleria Gilda Lavia, Roma – fino al 18 gennaio 2020. Osservazioni cosmiche e cortocircuiti temporali sono al centro della mostra di Leonardo Petrucci a Roma.
rebecca agnes, ph Rebecca Agnes

Associazione 22:37 compie 10 anni. A Torino una mostra su curatela e associazionismo di...

La Fusion Art Gallery di Torino ospita la mostra sul decennale dell’associazione di giovani curatrici e artisti italiani con in comune la produzione artistica e la curatela in diverse città europee: da Milano a Belgrado
Blank Noise, Jasmeen Patheja

Violenza sulle donne: l’artista indiana Jasmeen Patheja vince il Visible Award. L’intervista

La violenza sulle donne, le molestie nello spazio pubblico, il senso di colpa: questi ed altri temi sono affrontati dal progetto Blank Noise – rumore bianco – che mette in rete migliaia di donne e testimoni di abusi e afferma il ruolo della pratica artistica nella trasformazione sociale. L’intervista a Jasmeen Patheja.
Antonia Liguori

Arte contemporanea e inclusione sociale. A Siena il progetto “Racconti dal margine”

A cura del duo artistico Bik Van Der Pol e Antonia Liguori, il progetto mira a coinvolgere con i linguaggi dell’arte contemporanea le comunità marginalizzate di Siena
Ugo La Pietra, Video Per il Miglior Dissuasore - Ugo e Lucio La Pietra

Il miglior dissuasore, alla Galleria Bianconi a Milano la performance-referendum di Ugo La Pietra

L’artista, architetto e designer – fin dagli anni Sessanta interessato al rapporto tra dimensione personale e dimensione urbana – realizzerà una performance che è anche un atto di denuncia verso le contraddizioni dello spazio urbano milanese. Ecco di che si tratta

I PIÙ LETTI