Parola al duo che ha regalato alla danza una gamma di inedite sfumature.
Un convegno, tre spettacoli e una mostra fotografica hanno portato a Genova una riflessione sulla danza Butoh in chiave contemporanea.
Un mese di arti performative ha preso il via sullo sfondo del Teatro Comandini di Cesena. Ne abbiamo parlato con la direttrice Chiara Guidi.
Ritorna al Festival Contemporanea del Centro Pecci di Prato il lavoro forse più innovativo e rappresentativo della compagnia Kinkaleri, 2003-2018, con nuovi giovani performer perfettamente all’altezza e una sola serata, a sorpresa, con (quasi) tutti gli storici interpreti.
Padri, Lituania, polvere, luogo, giovani, partitura, scontri, esergo: ricordiamo il regista lituano scomparso nel giorno del suo 66esimo compleanno attraverso le sue parole e le riflessioni sui temi che hanno contraddistinto la sua vita e il suo teatro
Parola ad Agostino Arrivabene e a Jean-Louis Grinda, scenografo-costumista e regista del “Samson et Dalil”a di Camille Saint-Saëns, in scena all’Opéra di Montecarlo.
Due spettacoli andati in scena a Roma hanno riportato l’attenzione sui dettami del teatro in musica americano.
In scena al Danae Festival di Milano con l’opera “Put Your Heart Under Your Feet… And Walk!”, Steven Cohen ne racconta la genesi e descrive tutta la fatica racchiusa nel sopravvivere al dolore.
Parola alla regista argentina che sta per approdare al Romaeuropa Festival con uno spettacolo legato alla guerra delle Falkland.
Un allestimento frettoloso e neutralizzante della coreografia anticlassica di Kenneth MacMillan, “L’histoire de Manon”, alla Scala di Milano, pone la questione non solo dell’identità presente del repertorio, ma anche di quale legittimità estetica, dunque politica, debba avere il più recente patrimonio coreologico.
È terminata da pochi giorni a Milano la 20esima edizione del Danae Festival. Un appuntamento performativo che non ha mai avuto paura della sperimentazione e che anche quest’anno ha confermato di essere una tappa fondamentale del calendario nazionale.
Il canale tematico satellitare dedica uno speciale omaggio al ballerino di origini ucraine. Proiettando il documentario di Steven Cantor che ne ripercorre la carriera

I PIÙ LETTI