Parola all’attrice che porta in strada il mito di Euripide, adattandolo all’attualità.
Focus sul consueto spettacolo natalizio dello “Schiaccianoci”, andato in scena al Teatro San Carlo di Napoli.
Pubblicato il bando della Regione Siciliana rivolto ai tanti teatri minori dell’Isola. Si punta alla riqualificazione degli spazi, mettendo sul tavolo una bella somma. Un modo per sostenere un settore culturale strategico, spesso in difficoltà. Novità anche per gli storici anfiteatri.
Si è concluso nel mese di dicembre il Festival Teatri di Vetro di Roma, diretto da Roberta Nicolai. La rassegna ha ospitato il complesso progetto “Alphabet” di gruppo nanou. Ne abbiamo parlato con Marco Valerio Amico e Rhuena Bracci.
La nuova creazione di Simona Bertozzi, “Joie de vivre”, è un pensiero in forma coreografica che attinge dall’universo vegetale al fine di ricercare quelle attitudini emergenti che si mettono in atto nell’incessante tentativo di giungere a uno stato di felicità.
Intervista a Fabiana Iacozzilli, regista de “La Classe. Un docupuppets per marionette e uomini”, in scena il 18 gennaio al Teatro Cantiere Florida di Firenze.
A Firenze per il festival La democrazia del corpo, Yasmine Hugonnet ha presentato il suo più recente lavoro coreografico, “Chro no lo gi cal / Trio”. Una contesa ricerca sulla flessione del tempo e l’emancipazione del gesto dalla cronologia.
Il regista Roberto Andò rilegge il capolavoro di Shakespeare attraverso il fluire malinconico della mente di Prospero. Colloca la vicenda dentro uno stanzone esondato d’acqua e dominato da libri sospesi, ammucchiati, aperti sul proscenio. Dopo il debutto al Biondo di Palermo, lo spettacolo sarà a maggio allo Strehler di Milano.
Tre opere, due autori. Un approfondimento sul lavoro di György Kurtág e Luca Lombardo, protagonisti del teatro in musica contemporaneo.
La Festa di Roma saluta il 2019 nella Capitale con un denso programma messo a punto dalla Fondazione Romaeuropa. Qui abbiamo dato voce a uno dei protagonisti.
Parola al regista della pièce ispirata al “Macbeth” shakespeariano e recitata in sardo, la lingua delle sue origini.
Nell’ambito di “Strade Maestre”, stagione teatrale di Koreja a Lecce dedicata ad Alessandro Leogrande, è andato in scena “Calcinculo”. L’ultimo spettacolo della compagnia veronese.

I PIÙ LETTI