I migliori 8 stand alla fiera Paris Photo 2018

Siamo stati anche quest’anno a Paris Photo e sotto le volte di vetro del Grand Palais abbiamo scelto i migliori 8 stand secondo il nostro modestissimo parere. Ci siete stati anche voi? Cosa ne pensate?

Paris Photo
Paris Photo

Paris Photo (la “Art Basel della fotografia” come in molti la chiamano) è terminata a Parigi da qualche ora, ma noi, seppur con qualche ritardo, vi snoccioliamo la nostra personalissima classifica degli stand apprezzati sotto le volte cristalline del Grand Palais in una edizione non spiccatamente esaltante ma comunque ben piena di spunti e curiosità.

1. FRAENKEL

Lo stand di Fraenkel a Paris Photo

Progetti di grande impatto e grande formato nello stand di questa potente galleria. Qualche nome? Richars Misrach, Adam Fuss, Richard Learoyd Hiroshi Sugimoto e Alec Soth. Con chicche di Diane Arbus da cercare nel booth tipo caccia al tesoro.

2. DANIEL BLAU

Lo stand di Daniel Blau a Paris Photo

Le vintage di fine Ottocento di Émile Zola e poi una strepitosa raccolta di immagini di reporter e fotogiornalismo provenienti dalle forze armate Usa, dalla Nasa e dall’immancabile Robert Capa. Un signor stand!

3. SAGE

Lo stand di Sage a Paris Photo

Grande raffinatezza in questo stand con nomi di big inconfutabili della fotografia: Guido Guidi, John Gossage, Shoji Ueda e Daido Moriyama. Il classico stand che “mi comprerei tutto”…

4. ASTUNI

Lo stand di Astuni a Paris Photo

Steven Pippin, Maurizio Nannucci, Christian Jankowski, Suzanne Lacy. Uno stand pieno di progetti interessanti e divertenti per la sempre più attiva galleria bolognese.

5. PACI

Lo stand di Paci a Paris Photo

Il gallerista bresciano squaderna una mostra personale a tutto erotismo e sensualità di Ralph Gibson. Instagrammatissimo.

6. GAGOSIAN

Lo stand di Gagosian a Paris Photo

Peter Lindbergh, Robert Mappelthorpe, Andy Warhol, David Mccabe, Richard Avedon, Douglas Gordon con contrappunti di muri decorati a carta stagnola. Un progetto sulla warholiana Factory newyorkese e su tutti i grandi nomi della creatività che l’hanno immortalata.

7. LOOCK

Lo stand di Loock a Paris Photo

All’esterno un progetto di pannellatura fotografica di Miwa Yanagi che nasconde lo stand, di dietro, con bei lavori assai germanici di Sibylle Bergemann, Manfred Paul e Ulrich Wüst e nuovi progetti del presentissimo di Alec Soth.

8. JUANA DE AIZPURU

Lo stand di De Aizpuru a Paris Photo

Stand semplicissimo per la storica gallerista madrilena e la sua inconfondibile cofana di capelli vermigli. Opere di grande e medio formato di nomi di tutto rispetto come Wolfgang Tillmans, Tim Parchikov, Eric Baudelair e Glenda Leon.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.