A Roma torna Estate al MAXXI 2021. Il programma di eventi all’aperto nella piazza del museo

Marina Abramović, Francesco Vezzoli, Levante, Vasco Brondi, Luca Barbarossa e Sandro Veronesi sono solo alcuni degli attesissimi ospiti della programmazione estiva del museo di arte contemporanea di Roma, che partirà giovedì 10 giugno.

Roma, MAXXI. ®Hufton-Crow
Roma, MAXXI. ®Hufton-Crow

Arte, fotografia, musica, libri, cinema: parte giovedì 10 giugno Estate al MAXXI 2021, il cartellone di appuntamenti dedicato alla cultura che animerà l’estate capitolina. Un’edizione particolarmente attesa, che segna il ritorno alla normalità e agli eventi in presenza, i quali si svolgeranno in piena sicurezza all’aperto nella Piazza del MAXXI. Sarà una programmazione ricca di attesissimi ospiti, incontri e eventi, molti dei quali gratuiti. Per quanto riguarda l’arte, si partirà con Francesco Vezzoli – vincitore del bando Italian Council con il progetto Palcoscenici Archeologici realizzato con la Fondazione Brescia Musei e di cui il MAXXI è stato partner culturale – in dialogo con l’archeologo Marcello Barbanera, il Direttore Fondazione Brescia Musei Stefano Karadjov e il Direttore MAXXI Arte Bartolomeo Pietromarchi. Il 16 luglio, invece, sarà la volta di Marina Abramović che, in occasione della mostra Più grande di me. Voci eroiche dalla ex Jugoslavia, ripercorrerà assieme al Direttore Artistico del MAXXI Hou Hanru la sua incredibile carriera, svelando i retroscena della sua celebre performance Rhythm 0 presente nella mostra in corso. Alla stessa esposizione, sarà legata anche la lectio magistralis del filosofo e sociologo di fama internazionale Slavoj Žižek, intitolata Mediatori evanescenti nel passaggio dal socialismo alla democrazia capitalista, sull’analisi della disintegrazione della Jugoslavia e sulle forze motrici, passando anche per la musica e la controcultura.

ESTATE AL MAXXI 2021: MUSICA E LIBRI

Nella programmazione di Estate al MAXXI 2021, tra la seconda metà di giugno e l’inizio di luglio, seguiranno vari appuntamenti che coniugano musica e letteratura: a inaugurare la stagione giovedì10 giugno sarà la cantante e scrittrice Levante, che al MAXXI presenta il suo romanzo E questo cuore non mente (Rizzoli). Seguirà venerdì 11 giugno l’incontro con Vasco Brondi insieme allo scrittore Paolo Di Paolo per presentare il nuovo album Paesaggio dopo la battaglia, recentemente pubblicato in una prima tiratura a forma di libro, che contiene Note a margine e macerie, un diario on the road di un viaggio in Italia. Anche Francesco Bianconi, frontman dei Baustelle, venerdì 18 giugno tratterà del suo ultimo libro Atlante delle case maledette (Rizzoli Lizard) mentre il 24 giugno Luca Barbarossa, cantautore e conduttore di Radio2 Social Club, in dialogo con il giornalista musicale Ernesto Assante, parlerà del libro Non perderti niente (Mondadori). La musica torna martedì 6 luglio con la presentazione dell’album di Rachele BastreghiPsychodonna, primo vero lavoro solista per la musicista dei Baustelle, assieme a Silvia Calderoni, attrice protagonista del video del singolo Penelope.

ESTATE AL MAXXI 2021: LIBRI E CINEMA

E ancora tanti appuntamenti dedicati ai libri, come Il quaderno di Nerina (Guanda), nuovo atteso romanzo della scrittrice e Premio Pulitzer Jhumpa Lahiri (22 giugno)Il giorno seguente Fabio Barile, Andrea Botto, Marina Caneve, Alessandro Imbriaco, Francesco Neri presenteranno Di roccia, fuochi e avventure sotterranee (Quodlibet), una raccolta di campagne fotografiche realizzate nei cantieri di Atene, Oslo, Hanoi, Sydney e Brennero. Il 30 giugno, a partire dal libro La bellezza abbandonata (Il Mulino), l’autore Giuseppe Di Giacomo in dialogo con Massimo Cacciari racconterà il “crollo” delle convenzioni pittoriche causate da Le demoiselles di Picasso. Il 15 luglio Emanuele Coccia, professore presso l’École des hautes études en sciences sociales, parlerà della nostra percezione con lo spazio domestico a partire da Filosofia della casa (Einaudi). Di Estate al MAXXI 2021 faranno parte anche le proiezioni di Cinema al MAXXI, a cura di Mario Sesti, sviluppato attorno a format già presenti negli scorsi anni, ovvero Extra Doc Festival e Video Essay Film Festival (VEFF) e serate realizzate dal collettivo Alice nella città e dedicate ai più giovani. Per tutti gli appuntamenti a ingresso gratuito di Estate al MAXXI 2021 è obbligatoria la prenotazione su maxxi.archeoares.it fino a esaurimento posti, mentre per quelli a pagamento è obbligatorio pre-acquistare il biglietto online su maxxi.archeoares.it.

-Giulia Ronchi

https://www.maxxi.art/

Eventi d'arte in corso a Roma

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Ha collaborato con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne.