The Art of Banksy: la mostra dello street artist mascherato a Londra

È la prima mostra che apre a Londra dopo il severo lockdown che ha interessato la città. E non si poteva che ripartire dall’iconico artista britannico.

The Art of Banksy, Londra, installation view
The Art of Banksy, Londra, installation view

Dopo numerosi rinvii dovuti al severo lockdown inglese apre il 20 maggio 2021 a Londra la tappa inglese della mostra itinerante The Art of Banksy. Prima di Londra la mostra è stata allestita a Melbourne, Amsterdam, Istanbul, Tel Aviv, Auckland, Toronto, Miami, Gothenburg e Sidney attraendo oltre 750 mila visitatori. Ovviamente si tratta, visto l’artista in questione, di una esposizione non autorizzata e non curata da Banksy. Le oltre 70 opere esposte (stampe, sculture, oggetti vari, poster, serigrafie, tele) provengono da collezioni private e sono state prevalentemente realizzate tra il 1997 ed i 2008, il periodo di maggior caratterizzazione delle opere dell’artista. L’allestimento scorre molto bene in un locale seminterrato di oltre mille metri quadri, nell’area di Seven Dials (Covent Garden) in un succedersi di opere e frasi chiave attribuite all’anonimo di Bristol. La visita si sviluppa attraverso pareti nere (forse un poco claustrofobica) che ospitano scritte ed opere e che si stagliano contro gli originali archi in mattoni della struttura. Il produttore della mostra, Michel Boersma, definisce Banksy come “un artista nato dal popolo, per il popolo”. Il responsabile per la tappa londinese, Sean Sweeney, sottolinea l’orgoglio di essere – di fatto – la prima mostra che apre a Londra subito dopo il lockdown (musei e mostre han riaperto solo lunedì 17 maggio, dopo quasi 5 mesi di chiusura) e quindi partecipare al rilancio culturale della capitale inglese. Ecco le immagini.

– Mario Bucolo

The Art of Banksy
50 Earlham St, West End, London, WC2H 9LJ
Orari: Lunedì, martedì, mercoledì, domenica: 10-18;
giovedì e venerdì: 10-21; sabato: 9:30-19
Costo biglietto: £21,50, ridotto £14,5
Sabato e domenica £24,50, ridotto £16,50
artofbanksy.co.uk

ACQUISTA QUI il libro di Banksy

Dati correlati
Autore Banksy
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Mario Bucolo
Mario Bucolo è fotografo professionista (awards winners come si dice di chi ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali), pur amando definirsi ‘artigiano dell’immagine’, specializzato in architettura, landscape, viaggi. Catanese, vive e lavora a Londra da alcuni anni. Ma Mario Bucolo è anche un esperto in marketing, comunicazione, visibilità e social media prevalentemente per i musei e per il settore cultura, lavorando e presentando studi nel settore sin dal 1991, anche nel ruolo di co-fondatore dell'iniziativa Europea 'Medici Framework' e di editore del portale mondiale sui musei. Nel 2008 ha contribuito, come guest author, all'ultimo libro di Philip e Neil Kotler sul marketing per i musei con un capitolo su "Musei ed E-communication". Nel 2010 è stato candidato alla presidenza di ICOM Italia. Prima ancora, dal 1984, è stato tra i pionieri europei delle applicazioni multimediali interattive (kiosk, Laser disc, Cd-Rom etc).