Laurence des Cars è la nuova direttrice del Louvre. È la prima donna nella storia

Attualmente direttrice del Musée d’Orsay, Laurence des Cars sostituirà, dopo due mandati, Jean-Luc Martinez, a partire dal prossimo 1 settembre

Musée du Louvre
Musée du Louvre

Riaperto, dopo la lunga chiusura, lo scorso 19 maggio, il Louvre inaugura la sua ripartenza post lockdown con una novità destinata a passare alla storia. Il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron ha infatti annunciato il nome del nuovo direttore che guiderà il museo parigino: si tratta di Laurence des Cars, attualmente direttore del Musée d’Orsay. Des Cars andrà così a sostituire dal prossimo 1 settembre Jean-Luc Martinez, alla guida del Louvre per ben due mandati, divenendo così la prima donna incaricata nella direzione del più noto museo al mondo.

CHI È LAURENCE DES CARS

Nata ad Antony nel 1966, Laurence des Cars è una storica dell’arte specializzata nel periodo che va dall’Ottocento fino all’inizio del Novecento. Risale al 1994 il suo primo incarico di curatrice al Musée d’Orsay per poi diventare, nel 2007, direttrice di France Museums, organismo statale che ha seguito l’apertura del Louvre Abu Dhabi. Nel 2014 viene nominata direttrice dell’Orangerie, e nel 2017 del Musée d’Orsay: qui organizza una delle mostre di maggiore successo della sua direzione del museo, Le modèle noir de Géricault à Matisse, esposizione che ha approfondito i temi legati alla rappresentazione di modelli neri dall’abolizione della schiavitù in Francia a oggi. Sempre durante la sua direzione al Musée d’Orsay, des Cars si è occupata anche di casi di restituzione di opere d’arte trafugate dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, come il dipinto Rose sotto gli alberi di Gustav Klimt.

LAURENCE DES CARS AL LOUVRE

Laurence des Cars, per la direzione del Louvre, è stata selezionata da una rosa di candidati composta da Jean-Luc Martinez, che mirava quindi a ottenere il terzo mandato alla guida del Louvre, il direttore del Museo Picasso Laurent Le Bon e la direttrice del Museo Guimet Sophie Makariou. Compito di Laurence des Cars sarà quello di far risollevare il Louvre dopo la chiusura e le difficoltà economiche causate dalla pandemia, riportardolo a essere uno dei musei più visitati al mondo: sotto la direzione di Martinez, solo nel 2019 l’istituzione aveva registrato 10 milioni di visitatori, e solo la mostra su Leonardo da Vinci, tenutasi tra il 2019 e il 2020, ha attirato oltre un milione di persone. Anche des Cars, dal canto suo, non è nuova a certi numeri: durante la sua direzione, sempre nel 2019, il Musée d’Orsay ha totalizzato 3,7 milioni di visitatori, riuscendo ad autofinanziare la maggior parte delle sue attività.

– Desirée Maida

www.louvre.fr

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.