Museo Nivola di Orani: la mostra di Sarah Entwistle, tra storie di emigrazione a NY e arte tessile

Nella sua prima mostra in un’istituzione italiana, l’artista inglese intreccia storie personali (sua, del nonno, architetto come lei e contemporaneo di Costantino Nivola, entrambi emigrati a New York) a pratiche materiali condivise come la tessitura

Studio installation, Berlin, 2020, credit Sarah Entwistle Studio
Studio installation, Berlin, 2020, credit Sarah Entwistle Studio

Arte, architettura e paesaggio sono da sempre le coordinate di riferimento del Museo Nivola di Orani (Nuoro). L’istituzione, sita al centro di un parco nel cuore della Sardegna, è infatti dedicata all’opera di Costantino Nivola (Orani, 1911– EastHampton, 1988), il cui lavoro è stato nel corso della sua carriera artistica in dialogo con l’architettura, con il contesto dell’opera.

Sarah Entwistle, Detail of mixed media installation, (2022), credit Sarah Entwistle Studio and SAVVY Contemporary, Berlin
Sarah Entwistle, Detail of mixed media installation, (2022), credit Sarah Entwistle Studio and SAVVY Contemporary, Berlin

LA MOSTRA DI SARAH ENTWISTLE PER IL MUSEO NIVOLA DI ORANI

E lo stesso vale per Sarah Entwistle (Londra, 1979) architetto e artista visivo che fonda la sua ricerca sulla pratica quotidiana della raccolta di oggetti e frammenti di materiali: da alcuni anni questo rito ha iniziato a concentrarsi sull’archivio del nonno, Clive Entwistle (1916-1976) anche lui architetto e contemporaneo dell’artista sardo, a cui lo accomunava una storia di emigrazione a New York. Ora, tutto questo è presente al Museo Nivola nella mostra You should remember to do those things done before that have to be done again (Dovresti ricordarti di fare quelle cose fatte prima che siano da rifare), a cura di Alfredo Cramerotti. Si tratta della prima personale di Entwistle in una istituzione italiana, dove propone dal 31 ottobre al 28 febbraio un corpus di opere completamente nuovo che comprende oggetti, opere a due dimensioni e arazzi come i tre pannelli tessuti a mano prodotti da tessitrici locali di Sarule: un intrecciarsi di storie personali (la sua, di suo nonno e di Costantino Nivola) a pratiche materiali condivise. Ecco le immagini in anteprima…

-Claudia Giraud

Evento correlato
Nome eventoSarah Entwistle
Vernissage31/10/2020 NO, apertura a partire dalle h. 14. A causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, non si terrà la cerimonia di inaugurazione
Duratadal 31/10/2020 al 28/02/2021
AutoreSarah Entwistle
CuratoreAlfredo Cramerotti
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoMUSEO NIVOLA
IndirizzoVia Gonare, 2, 08026 - Orani - Sardegna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).