Cartoline d’artista: le spediscono Treccani Arte e Fondazione Cariverona

Come si può restituire la sorpresa legata all’arrivo inaspettato di una cartolina? Ci hanno provato Treccani Arte e Fondazione Cariverona con due progetti ad hoc realizzati in collaborazione con artisti contemporanei che utilizzano questo oggetto ormai “vintage”

Cartoline Poster
Cartoline Poster

La cartolina rimanda ad un passato non troppo lontano, rappresentando una modalità di corrispondenza semplice e diretta. Le illustrazioni, accompagnate da brevi testi, raccontavano scampoli di villeggiatura estiva e inviavano al ricevente un semplice messaggio: ti sto pensando. Oggetto ormai vintage la cartolina è protagonista di due progetti d’arte, che vi raccontiamo qui. Il primo è promosso da Treccani Arte, il secondo dalla Fondazione Cariverona.

LE CARTOLINE ONLINE DI TRECCANI ARTE

Cartoline di Treccani Arte è un progetto che s’ispira alla storica pratica della Mail Art, basata sull’invio di messaggi-opere avvalendosi del classico servizio postale. Questa modalità viene oggi declinata dalla divisione artistica dello storico istituto enciclopedico in versione digitale, tramite una semplice iscrizione alla newsletter. Si parte sabato primo agosto, proseguendo fino alle 23:59 di lunedì 31 agosto 2020. Tra gli artisti coinvolti ci sono Giorgio Andreotta Calò, Massimo Bartolini, Gianfranco Baruchello, Elisabetta Benassi, Enzo Cucchi, Emilio Isgrò, Maurizio Nannucci, Diego Perrone, Marinella Senatore e Gian Maria Tosatti. Stabiliranno in completa autonomia il contenuto del proprio messaggio, nonché la data e l’ora in cui vorranno recapitarlo ai destinatari. Il progetto si inserisce all’interno delle tante iniziative lanciate da Treccani Arte per favorire la divulgazione dell’arte contemporanea italiana, trovando modi sempre nuovi e creativi per fare incontrare artisti e pubblico. 

C-ART- OFF- LINE DI FONDAZIONE CARIVERONA

La Fondazione Cariverona presenta invece C-Art-Off-Line, primo appuntamento del più ampio progetto di valorizzazione e sviluppo territoriale ‘Arte porta a porta’. La Fondazione ha selezionato in collaborazione con il curatore Mirko Rizzi cinque artisti nelle province di Belluno, Ancona, Mantova, Verona e Vicenza. A tutti loro è stato richiesto di produrre una immagine, trasformata successivamente in cartolina. A partire dal mese di luglio fino a dicembre 2020 le postcards realizzate nell’ambito del progetto saranno inviate (per posta) a coloro che nel frattempo si saranno iscritti sul sito www.fondazionecariverona.org. Il primo artista invitato è Luca Trevisani con l’immagine dell’opera ‘The Nature of Nature live in your hand (Paul Klee ai raggi UV)’ che racchiude diverse sfaccettature della sua ricerca artistica e che si trova in perfetto accordo con gli intenti della Fondazione. Chi saranno i prossimi artisti? Basta iscriversi alla mailing list e aderire al progetto per scoprirlo.

– Valentina Muzi

Cartoline, Treccani Arte
https://treccaniarte.com/newsletter/ 

C-Art-Off-Line, Primo appuntamento con il nuovo progetto di Fondazione Cariverona
dedicato al contemporaneo a cura di Mirko Rizzi:
https://www.fondazionecariverona.org/news/arteportaporta/ 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC - Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.