Linee, forme e volumi. Sol LeWitt a Napoli

Galleria Alfonso Artiaco, Napoli – fino al 2 novembre 2019. L’antologica napoletana rinnova il legame tra il gallerista Alfonso Artiaco e il grande artista concettuale americano Sol LeWitt. Attraverso sei imponenti “Wall Drawings”.

Lines, Forms, Volumes sintetizzano il principio primo dell’arte di Sol LeWitt (Hartford, 1928 – New York, 2007), introducendo un’esposizione unica nel suo genere per la città partenopea.
Napoli celebra la prima apparizione dell’artista negli spazi della Galleria Alfonso Artiaco nel 1989, aprendo le sale alla possibilità di misurarsi con un percorso artistico, multiforme per tipologie di opere e tecniche esecutive, lungo quasi quarant’anni.
I disegni dimostrano la grande speculazione di LeWitt intorno alla linea e alla giustapposizione del tratto, e i contributi fotografici evidenziano l’estrema forza immersiva della dimensione architettonica. LeWitt rincorre la replicabilità, esalta la trasformazione potenzialmente infinita; l’impianto urbanistico è destinato a sfociare nella creazione di spazi illusori dettati dalla costruzione isometrica e in guazzi fortemente materici.
Le geometrie dei Wall Drawings si integrano nello spazio caricandolo di un nuovo significato che trascende la specificità dell’ambiente. Opere parietali, confezionate da Nicolai Angelov e Andrew Colbert dello studio LeWitt, si spiegano alternando l’impronta marcata dell’inchiostro alla morbidezza della matita.
In Wall Drawing #1146 B Sphere lit from left, 2005, summa e apice dell’excursus espositivo, si inseguono e susseguono linee più o meno fitte che permeano di una musicalità vibrante la forma circolare. Spazio perfetto e luogo di confort per eccellenza di un artista compositore di spazi.

Davide Merlo

Evento correlato
Nome eventoSol LeWitt: Lines, Forms, Volumes, 1970s to Present
Vernissage09/09/2019 ore 19,30
Duratadal 09/09/2019 al 02/11/2019
AutoreSol LeWitt
CuratoreLindsay Aveilhé
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoALFONSO ARTIACO - PROJECT SPACE
IndirizzoPiazza Dei Martiri 58 - Napoli - Campania
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Davide Merlo
Bio: Davide Merlo nasce a Genova nel 1992, coltiva da sempre una grande passione per l'arte contemporanea, la filosofia e l'architettura. Laureato al Politecnico di Milano in disegno industriale e all'ISIA di Firenze in design per comunicazione visiva e multimediale, lavora come Digital Project Manager in uno studio creativo che si divide tra queste due città. Ha partecipato come artista ad una esposizione allo spazio milanese L'ALTALENA, scrive intorno all'arte per pagine come Objects. e cura contributi per il Museo del Design Toscano, primo museo di design online al mondo.