Suono e rigore. Manuel Fois a Cagliari

Galleria Macca, Cagliari ‒ fino al 10 maggio 2018. Il progetto site specific di Manuel Fois alla Galleria Macca si fonda su un linguaggio pittorico rigorosamente geometrico ed essenziale. Ottenuto grazie a tecniche di conversione audio.

Dal 2016 Manuel Fois si concentra sulla ricerca del linguaggio glitch ‒ teoria dell’estetica dell’errore ‒ attingendo dalla cimatica, scienza che studia le forme prodotte dalla vibrazione delle onde sonore, per convertire in immagini, mediante strumenti digitali, i suoni registrati in luoghi differenti, tra interni ed esterni, e trasferirli su tela.
Con un approccio analitico-concettuale, l’artista elabora le tracce audio ottenute, il tutto con l’ausilio di grafite di diversa durezza. Il risultato è una serie di lavori estremamente rigorosi di matrice concreta, con suggestioni inerenti al filone di pittura analitica degli Anni Settanta, che confluiscono nella New Aesthetic londinese, linguaggio visivo che, attraverso la tecnologia digitale, mira alla fusione tra virtuale e reale.

Roberta Vanali

Evento correlato
Nome eventoManuel Fois - Flexible Distances
Vernissage29/03/2018 ore 19
Duratadal 29/03/2018 al 27/04/2018
AutoreManuel Fois
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGALLERIA MACCA
IndirizzoVia Lamarmora 136 - Cagliari - Sardegna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Roberta Vanali
Roberta Vanali è critica e curatrice d’arte contemporanea. Ha studiato Lettere Moderne con indirizzo Artistico all’Università di Cagliari. Per undici anni è stata Redattrice Capo per la rivista Exibart e dalla sua fondazione collabora con Artribune, per la quale cura due rubriche: Laboratorio Illustratori e Opera Prima. Per il portale Sardegna Soprattutto cura, invece, la rubrica Studio d’Artista. Orientata alla promozione della giovane arte con una tendenza ultima a sviluppare ambiti come illustrazione e street art, ha scritto oltre 500 articoli e curato circa 150 mostre per gallerie, musei, centri comunali e indipendenti. Tra le ultime: la doppia mostra di Carol Rama in Sardegna, L’illustrazione contemporanea in Sardegna, Archival Print. I fotografi della Magnum. Nel 2006 ha diretto la Galleria Studio 20 a Cagliari. Ha ideato e curato la galleria online Little Room Gallery (2010-13). Ha co-curato le mostre del Museo MACC (2015-17), per il quale nel 2018 è stata curatrice. Ha scritto saggi e testi critici per numerosi cataloghi e pubblicazioni. Il cinema è l’altra sua grande passione.