I 5 imperdibili della settimana: Casale dei Cedrati, Mantova Capitale, i Simpson e il cinema, arte e sesso a Vienna, YAP Maxxi 2016

Tribnews – Roma schizofrenica. Umiliata da scandali e abusivismo, non trova di meglio che sequestrare il centro culturale Casale dei Cedrati, l’unico spazio d’arte aperto nella capitale nel 2015 Tribnews – Mantova capitale italiana della cultura 2016: fra le prime attività c’è la nuova illuminazione artistica delle Pescherie di Giulio Romano Television – Tutto ha […]

Casale dei Cedrati, a Roma

Tribnews – Roma schizofrenica. Umiliata da scandali e abusivismo, non trova di meglio che sequestrare il centro culturale Casale dei Cedrati, l’unico spazio d’arte aperto nella capitale nel 2015

La nuova illuminazione delle Pescherie di Giulio Romano a Mantova (foto Gaia Cambiaggi)
La nuova illuminazione delle Pescherie di Giulio Romano a Mantova (foto Gaia Cambiaggi)

Tribnews – Mantova capitale italiana della cultura 2016: fra le prime attività c’è la nuova illuminazione artistica delle Pescherie di Giulio Romano

Homer Simpson
Homer Simpson

Television – Tutto ha inizio a Salamanca, dove una studentessa dell’Università di Comunicazione di rilascia un film di montaggio con tutte le scene più famose dei Simpson ispirate a blockbuster

Egon Schiele, Sich zurücklehnende Frau mit grünen Strümpfen 1917 ©Courtesy Galerie St. Etienne, New York
Egon Schiele, Sich zurücklehnende Frau mit grünen Strümpfen 1917 ©Courtesy Galerie St. Etienne, New York

Report – Un rendez-vous fra tre maestri del secolo scorso, Klimt, Schiele e Kokoschka, attorno all’argomento comune del sesso. Tramite Freud. Accade a Vienna, al Belvedere

Parasite 2.0 - MAXXI Temporary School. The museum is a school. A school is a Battleground - progetto vincitore del concorso YAP MAXXI 2016
Parasite 2.0 – MAXXI Temporary School. The museum is a school. A school is a Battleground – progetto vincitore del concorso YAP MAXXI 2016

Architettura – Il progetto vincitore del concorso YAP indetto dal Maxxi di Roma raccontato dalle parole degli stessi vincitori, il collettivo architettonico Parasite 2.0