Fuori e dentro il Salone del Libro di Torino: 10 eventi da non perdere

Da un wall painting a cura del dipartimento educazione del Castello di Rivoli alla nuova rassegna musicale alle OGR Torino, sono tanti gli eventi dentro e fuori la 31esima edizione del Salone del Libro. Eccone una selezione.

Wall Painting CARIOCA® - Castello di Rivoli
Wall Painting CARIOCA® – Castello di Rivoli

Per la sua trentunesima edizione con tema Un giorno, tutto questo – la seconda firmata dal direttore Nicola Lagioia e dal presidente Massimo Bray – il Salone Internazionale del Libro si conferma non solo una vetrina di eventi, ma un grande produttore di contenuti culturali. Lo dimostra il ritorno della sezione tematica inaugurata l’anno scorso, Superfestival che, all’interno del Padiglione 2 del Lingotto, raccoglie il meglio di un centinaio di festival culturali italiani, da quello della Comunicazione di Camogli a quello dei Dialoghi sull’uomo di Pistoia. Non manca poi – anche oltre i cinque giorni del Lingotto – il ricchissimo programma del Salone Off, che nel 2017 ha toccato il record di 581 eventi in quasi 250 luoghi di tutte le otto Circoscrizioni di Torino e di numerosi comuni della Città Metropolitana. Ecco una selezione degli eventi da non perdere fuori e dentro il Salone…

– Claudia Giraud

1. IL SUPERFESTIVAL

Superfestival

Torna il Superfestival, la sezione tematica del Salone del Libro che raccoglie il meglio di un centinaio di festival culturali italiani. Quest’anno, in occasione della sua trentunesima edizione, sono ottantun festival, in rappresentanza di diciannove regioni, i festival culturali che hanno risposto all’appello lanciato dal Salone. Nato da un’idea di Gianmario Pilo e Marco Cassini e coordinato dal festival della lettura di Ivrea La grande invasione, Superfestival propone una formula originale per la quale ciascun festival partner porterà in dote un incontro con un ospite di rilievo internazionale. Dai Dialoghi sull’uomo (Pistoia) a Pordenonelegge (Pordenone), da Inquiete Festival (Roma) al Festival dell’Economia (Trento), dal Babel Festival (Bellinzona – Svizzera) a Un’altra Galassia (Napoli), passando per I Boreali e Lucca Comics & Games (Lucca), Women’s Fiction Festival (Matera) e Marina Cafè Noir (Cagliari), si darà vita a un itinerario geografico e culturale, in cui trovano spazio ed espressione molteplici discipline, quali economia, letteratura, scienza, comunicazione, poesia, viaggio, cibo, illustrazione, storia e filosofia.

Superfestival
Fino al 14 maggio
Padiglione 2 del Lingotto Fiere
www.superfestival.it

2. IL WALL PAINTING CARIOCA A CURA DEL DIPARTIMENTO EDUCAZIONE CASTELLO DI RIVOLI

Wall Painting CARIOCA® – Castello di Rivoli

In occasione della 31esima edizione del Salone del Libro di Torino, Carioca attiva una collaborazione speciale con il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli per la realizzazione di un’azione di pittura collettiva all’interno del Bookstock Village. Bambini, ragazzi, insegnanti e genitori sono, così, chiamati ed esprimere la propria creatività in un laboratorio di pittura collettiva per la realizzazione del Creative Wall Painting Carioca, un caleidoscopio in 2D realizzato su una parete di 6 metri di lunghezza per 2,5 metri di altezza, grazie al supporto delle Artenaut e del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli e all’utilizzo di Temperello, la tempera solida da usare senza né acqua né pennello, in un crescendo di colori e forme. Un intervento che va ad affiancarsi al consueto allestimento scenografico, sempre a cura del Dipartimento Educazione (una collaborazione con il Salone iniziata nel 1998, che compie quindi 20 anni) dell’intero Bookstock Village, in linea con il tema dell’edizione corrente.

esterno arena Bookstock

E per l’edizione del 2018, lo storico marchio di penarelli rafforza il suo legame col Salone del Libro presentando in anteprima la special edition del pennarello Bi-Color Salone del Libro by Carioca con i colori della manifestazione. Infine, lunedì 14 maggio verranno annunciate le 10 scuole vincitrici del laboratorio Creando si impara lanciato da Carioca nel mese di febbraio 2018 e che ha visto coinvolte 1.000 scuole del territorio nazionale nella realizzazione di originali elaborati per inventare la propria casa ideale o il proprio marchio, favorendo l’apprendimento attraverso la creatività applicata.

Creative Wall Painting Carioca
Bookstock Village, Lingotto Fiere

3. GLI SPAZI URBANI LIBANESI A CURA DELLA FONDAZIONE MERZ

Uno scatto di Armando Perna

In vista di Milano Arch Week – una settimana di eventi in tema di architettura, promossa dal Comune di Milano, dal Politecnico, dalla Triennale, in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in programma dal 23 al 27 maggio – la Fondazione Merz, la Triennale di Milano e il Salone Internazionale del Libro di Torino, propongono la mostra di Saba Innab e Armando Perna sugli spazi urbani libanesi, a cura di Emilia Giorgi.

3 – 27 maggio 2018 – esposizione
La Triennale di Milano, Via Alemagna 6, Milano

4. IL PROGETTO MIBACT – COCONINO PRESS SUI FUMETTI NEI MUSEI

Fumetti nei Musei Reali di Torino

Fumetti nei Musei è un progetto del Mibact ideato per i bambini e i ragazzi che partecipano ai laboratori museali. 22 storie a Fumetti ambientate nei principali luoghi della cultura italiani – da Pompei al Colosseo agli Uffizi, alla Reggia di Caserta, ai Musei reali di Torino che raccontano la contemporaneità dei musei italiani, luoghi vivi dove accadono storie incredibili. Così, in occasione della 31esima edizione del Salone del Libro di Torino, si terrà la presentazione del progetto con interventi della direttrice dei Musei Reali, Enrica Pagella, dell’autrice di Io più fanciullo non sono, Lorena Canottiere, del direttore di Coconino Press, Ratigher e del presidente del Centro Libro Lettura, Romano Montroni. Coordina l’incontro Mattia Morandi, ideatore del progetto.

Fumetti nei Musei
13 maggio, ore 11.30
Spazio Stock, Lingotto Fiere

5. IL PREMIO OSCAR BERNARDO BERTOLUCCI OSPITE DEL SALONE OFF, AL MUSEO DEL CINEMA

Bernardo Bertolucci

Il Salone del Libro 2018 – nella sua appendice in città, quindi esterna agli stand del Lingotto – propone, insieme al Museo Nazionale del Cinema, un ricco programma di incontri e proiezioni che si snoda principalmente lungo due direttrici: la serialità televisiva e l’anniversario del Sessantotto, rafforzato dalla presenza della Francia come Paese Ospite di questa edizione. Gli ospiti sono d’eccezione: Bernardo Bertolucci, Luca Guadagnino, Niccolò Ammaniti e Romolo Guerrieri. Al termine della proiezione, alle ore 19.45, incontro con il regista premio Oscar. Intervengono Laura Milani, Presidente Museo Nazionale del Cinema, Nicola Lagioia, Direttore Salone Internazionale del Libro, il regista Luca Guadagnino e il critico Dario Zonta.

Un giorno tutto questo – Il cinema del Salone Off
Fino al 14 maggio
Cinema Massimo, Via Giuseppe Verdi, 18 e Mole Antonelliana, Via Montebello, 20
http://www.museocinema.it

6. DA CARMEN CONSOLI A WU MING: MUSICA E PAROLE ALLE OGR TORINO

OGR SoundSystem accelerazionismo

Le OGR di Torino – ex officine ferroviarie riqualificate e restituite alla città grazie all’intervento della Fondazione CRT – presentano Forte Movimento, una nuova rassegna musicale pensata come omaggio al Salone Internazionale del Libro di Torino, ai suoi temi e al suo pubblico, e il cui titolo – oltre a evocare musicalità e ritmo – richiama con leggerezza l’omonimo romanzo di Jonathan Franzen, uno tra i massimi scrittori contemporanei il cui esordio nel 1988 coincide con la nascita del Salone stesso. Curata dal Direttore Artistico Nicola Ricciardi e dal Direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino Nicola Lagioia, la rassegna rappresenta una riflessione intorno alle parole e alla loro relazione con la musica. Carmen Consoli, Vasco Brondi/ Le luci della centrale elettrica, OGR SoundSystem, Wu Ming Contingente Pierpaolo Capovilla sono i protagonisti di quattro concerti unici ritagliati lungo i confini tra arti performative e scrittura.

Forte Movimento
12 maggio>OGR SoundSystem
13 maggio >Wu Ming Contingent, Pierpaolo Capovilla
Gli appuntamenti musicali si svolgono tutti nella Sala Fucine delle Officine Nord delle OGR, Corso Castelfidardo, 22
www.ogrtorino.it

7. BOCUSE OFF: LA CULTURA DEL CIBO È SERVITA AL SALONE DEL LIBRO

OFF Bocue DOr Torino Piemonte 2018

Gli appuntamenti fino al 13 maggio, mettono in dialogo il mondo gastronomico e quello culturale attraverso le testimonianze di grandi chef, nutrizionisti, scienziati e giornalisti. È il programma al 31° Salone Internazionale del Libro di Torino, del Bocuse d’Or Europe OFF 2018, ovvero la stagione di eventi culturali rivolti al grande pubblico fino al 16 giugno, a Torino e in Piemonte, collegata al prestigioso concorso di alta cucina Bocuse d’Or Europe, che mette l’accento sulla qualità culturale dell’alta cucina, della gastronomia e della buona alimentazione. L’Arena Piemonte ospita Matteo Baronetto, chef Ristorante Del Cambio di Torino, Mariangela Susigan chef Ristorante Gardenia (Caluso, To) Gian Piero Vivalda, chef Antica Corona Reale (Cervere, Cn), Federico Francesco Ferrero, MasterChef d’Italia medico nutrizionista, Vittorio Fusari chef stellato,Luigi Fontana, medico e scienziato esperto di nutrizione e longevità e la giornalista Alessandra Comazzi.

Bocuse d’Or Europe OFF 2018
Fino al 13 maggio
Arena Piemonte, Lingotto Fiere
www.bocusedoreuropeoff2018.it

8. IL CENSIMENTO AL SALONE DEL LIBRO

Archivio storico del Gruppo Intesa Sanpaolo Farabola Impiegata nellarchivio delle schede perforate nella sede Cariplo a Milano in via Verdi 1952 gelatina ai sali dargentocarta

Il progetto, promosso dal Mibact in collaborazione con CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, censisce per la prima volta, in modo partecipato, il patrimonio fotografico italiano di enti pubblici e privati. Stiamo parlando del primo Censimento delle raccolte e degli archivi fotografici in Italia che Barbara Bergaglio, responsabile del Dipartimento Archivi di Camera, presenterà nell’ambito della collaborazione con l’Associazione Archivio Storico Olivetti.

Censimento delle Raccolte Fotografiche in Italia
14 maggio alle 14.00
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, Via delle Rosine 18
www.camera.to

9. LIBRI D’ARTISTA, TRA FOTOGRAFIA E PITTURA

Occurrens

Nell’ambito della prima edizione di Fo.To – Fotografi a Torino, progetto ideato e promosso dal Museo Ettore Fico di Torino in corso fino al 29 luglio, CRAG GALLERY propone la mostra Occurrens – Silvia Argiolas, Enrico Minguzzi, Giuliano Sale. I tre artisti, non torinesi, hanno lavorato su distinti progetti unendo fotografia e pittura ed esplorato la Torino notturna, interagendo con paesaggi e persone che poi sono diventati i protagonisti del loro lavoro. L’unione tra la fotografia e la pittura permetterà al visitatore di comprendere il processo creativo degli artisti che partendo dalla concretezza fotografica hanno dato vita ad opere originate dalla commistione tra il visto, il percepito, l’immaginato e l’interpretato. In occasione degli eventi Off del Salone del Libro verranno, inoltre, presentati i libri d’artista di Silvia Argiolas, Enrico Minguzzi, Giuliano Sale, insieme alle opere di altri artisti.

Silvia Argiolas – Enrico Minguzzi – Giuliano Sale – Occurrens
Fino al 12 maggio
Crag Gallery, via Giolitti, 51

10. UNA MOSTRA INEDITA SU CHET BAKER A 30 ANNI DALLA SCOMPARSA

Chet Baker, photo Luciano Viotto

La sua musica, le testimonianze, i rari documenti video e la rassegna stampa esposti documentano l’essenza artistica di Chet, gli intensi rapporti umani che hanno caratterizzato la sua tormentata esistenza e il legame con l’Italia e Torino. L’ultimo concerto di Chet Baker in Italia si svolse al Teatro Carignano, il 21 aprile 1988. Le immagini in mostra, scattate dal curatore Luciano Viotto e ritrovate nel 2012, ci restituiscono idealmente la vita di Chet Baker, a trent’anni dalla scomparsa (13 maggio 1988) ad Amsterdam. Inoltre, nei giorni del Salone Off, ogni serata sarà dedicata ad un tema specifico a carattere divulgativo, legato ai temi della mostra e alla biografia di Baker, con artisti e testimoni ancora in vita che hanno conosciuto il musicista.

Chet Baker – L’ultimo chorus: le immagini perdute
Fino al 14 maggio
Jazz Club Torino, piazzale Valdo Fusi

Evento correlato
Nome eventoSalone del Libro 2018
Vernissage10/05/2018 ore 10.15
Duratadal 10/05/2018 al 14/05/2018
Generifiera, editoria
Spazio espositivoLINGOTTO FIERE
IndirizzoVia Nizza 280 - Torino - Piemonte
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).