Basel Updates: Dreispitz, il nuovo distretto culturale che cresce a Basilea. Accoglierà progetti immobiliari, l’Accademia e la Kunsthaus Baselland

Print pagePDF pageEmail page

Dreispitz, Basilea

Non ci sarà solo il distretto dove si svolge la fiera Scope (ve ne abbiamo parlato qui) e l’apertura della nuova ala del Kunstmuseum, prevista per aprile 2016, ad animare l’arte basilese nei prossimi anni. La città svizzera, infatti, offre l’opportunità ai visitatori che la frequentano durante la settimana di Art Basel di esplorare parecchi distretti culturali sempre in crescita. La novità degli ultimi anni è senz’altro situata nell’area periferica e industriale di Dreispitz, al confine tra i comuni di Basilea e di Munchenstein. Un declivio pieno di magazzini, depositi e artigiani che pian piano (anzi veloce veloce) si sta trasformando. Il museo di arti elettroniche (Haus Fur Elektronische Kunste) ha appena trovato la sua nuova sede: piccola ma gradevole, in un ex warehouse, con tanto di bel caffè vetrato.
Poi c’è un grande progetto immobiliare in corso, con investimenti di UBS, si è creata una piazza e dalla parte opposta ha trovato spazio l’Accademia di Arte e Design in spazi nuovissimi e funzionali. E c’è di più: in un altro magazzino ha iniziato a pianificare il suo spostamento la Kunsthaus Baselland, che conta di atterrare qui nel 2017 con un edificio le cui caratteristiche sono state già decise in questi mesi. Insomma un autentico nuovo distretto creativo di caratura ben più che cittadina, da visitare ora, approfittando della fiera, prima che diventi mainstream…

http://www.hek.ch/
http://www.fhnw.ch/
http://kunsthausbaselland.ch/

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community