Berlin Updates: una video-intervista ai Masbedo, aspettando la performance tedesca. Evento collaterale della 7° Biennale, I Have Not A Dream è di scena all’ambasciata italiana


Masbedo, Teorema di incompletezza, 2008

Due italiani a Berlino. I Masbedo, al secolo Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, sbarcano in terra tedesca, proprio nei giorni clou della Biennale, ospiti dell’Ambasciatore italiano, nella sala da ballo della sua residenza di Tiergartenstrasse. Qui, alle 11 di sabato 28 aprile, il collaudatissimo duo di videoartisti e performer si misura con la mise en scene di I Have Not A Dream #4, azione basata sull’improvvisazione e l’immagine elettronica. Trattasi della quarta tappa di una serie iniziata al MAXXI di Roma nel 2011 e approdata poi in festival teatrali e musei internazionali. Il tema? La caduta delle utopie, il silenzio che oggi – violentissimo – mette a tacere speranze collettive e ipotesi di futuro.
Su una scenografia di schermi, studiata in relazione all’ambiente, saranno proiettate immagini video, intrecciate con le sperimentazioni sonore di Borgar Magnason. Tutto rigorosamente live.

La performance, che è in realtà la genesi di un progetto filmico, rappresenta un momento di condivisione del processo creativo. L’opera prende vita sotto gli occhi del pubblico, testimone attivo del suo farsi ed evolversi, nell’energica ridefinizione di oggetti e fotografie sparsi sui tavoli: frammenti statici si rianimano grazie allo sguardo della camera, ai gesti dei performer, alla trama del suono.
Cavalcando il rischio e la possibilità d’errore, connessi ad ogni improvvisazione scenica, Masbedo cavalcano la bellezza e la potenza dell’incerto, facendone chance creativa, piuttosto che limite.
Noi gli artisti li abbiamo incontrati, pochi giorni fa, a Bruxelles, durante il trambusto della fiera. E ci abbiamo fatto due chiacchiere. In occasione del lancio dell’evento berlinese, pubblichiamo il video della nostra piccola intervista: ecco quello che ci hanno raccontato…

- Helga Marsala

www.masbedo.org

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • http://www,whlr.blogspot.com whitehouse

    the first image does not refer to togliendo tempesta al mare, but the “teorema di incompletezza”.

  • Il livido

    Complimenti!!! Ottimi artisti, ottimo lavoro

  • http://www.galleriapack.com giampaolo abbondio

    Caro whitehouse, la parte sinistra dell’immagine è esattamente “Togliendo tempesta al mare”…poi se accetti un consiglio, lascia stare l’inglese, non fa proprio per te (o almeno ripassalo)…

  • http://www.whlr.blogpot.com whitehouse

    @ Abbondio: infact this is Google translate English … I would like to know how you do the comparison … with the English spoken in the center of milan??

    If I were you I would leave the Masdebo Basilè and Matthew. They are worse than the other one.

    The vulgarity, bad taste and grossolaneria to put two frames shaded under the title of one of two videos (“removing the storm at sea”) it explains well why I’m writing with the help of Google translate … it is a way to express how low the level is.

    The videos of Masdebo are the worst advertising of BMW and the SWATCH but froma 1990 to 1996.

    About their participation in the fucking 2009 pavillion by Luca Beatrice I remember only the smell of feet in the Masdebo video room.

  • http://www.galleriapack.com Giampaolo Abbondio

    I pareri sono come il culo, ognuno ha il proprio, e come il culo ognuno si tenga il proprio ben stretto.

    Non lavoro con i Masbedo dal 2007, l’ultimo lavoro fu proprio “Togliendo tempesta al mare”…per quel che riguarda il mettere insieme due immagini, penso che la scelta l’abbia fatta la redazione di concerto con i due ineffabili video artisti.

    Non ho capito il senso della domanda sull’inglese nel centro di Milano, presumo volesse essere una spiritosaggine, ma l’esercizio dell’ironia richiede un’intelligenza, che interventi come questo non lasciano intuire.

  • http://www.artribune.com Helga Marsala

    Per evitare confusione abbiamo sostituito il composit con una sola delle due immagini. Grazie

    • SAVINO MARSEGLIA

      In questo sistema dell’arte addomesticato al capitale finanziario e al potere politico ci sono gli addetti ai lavori che si comportano come i nuovi chierici esperti in arte e in pubblicità.

      In questo caso specifico, il risultato non cambia la credibiltà di un’immagine o di un composit…

  • Pingback: Masbedo. I have not a dream – Berlino, Ambasciata italiana | Artribune

  • Giampaolo Abbondio

    Brava Helga…geniale…