Accostare antiquariato e design? Intrigante, a Milano la rassegna MIAMI ci fa pure un concorso

Giovani e antiquariato, connubio impossibile? No, sostiene MIAMI, la Manifestazione Internazionale Antiquari a Milano in programma fra l’11 e il 20 novembre prossimi. Che al tema dedica addirittura un concorso, che chiede ai futuri designer d’interni di arredare uno spazio che sia in grado di coniugare il gusto moderno/contemporaneo con una o più opere d’antiquariato. […]

Giovani e antiquariato, connubio impossibile? No, sostiene MIAMI, la Manifestazione Internazionale Antiquari a Milano in programma fra l’11 e il 20 novembre prossimi. Che al tema dedica addirittura un concorso, che chiede ai futuri designer d’interni di arredare uno spazio che sia in grado di coniugare il gusto moderno/contemporaneo con una o più opere d’antiquariato. Al vincitore verrà assegnato un premio di 3mila euro, e durante i dieci giorni di svolgimento di MIAMI una selezione delle migliori proposte pervenute sarà esposta in una mostra allestita a Palazzo Giureconsulti, sede della manifestazione.
Il bando, riservato agli studenti dei corsi di Design e di Architettura delle seguenti università italiane di Milano, Torino e Udine, oltre ai politecnici e Facoltà di Architettura e delle accademie Domus Academy e N.A.B.A., Milano, prevede la realizzazione di un plastico in scala 1:10, caratterizzato da un mix di tradizione e design. Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 15 ottobre e vanno inviate direttamente alla segreteria organizzativa: [email protected]

– Claudia Giraud

Bando: www.miamimilano.it/concorso-miami.html

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).