Il nuovo appuntamento della Grande Arte al Cinema, la serie che sta portando nelle sale eccezionali documentari su artisti, mostre e capolavori di ogni tempo, è un focus sulla pittura impressionista statunitense. Ispirati dal più noto movimento francese, ma dotati di una propria, speciale sensibilità, i pittori americani utilizzarono la propria arte ispirata alla natura come reazione alla crescente industrializzazione. Il documentario Il giardino degli artisti. L’impressionismo americano, diretto da Phil Grabsky, racconta le vicende di questa corrente e del suo rapporto con il Garden Movement, fiorito tra il 1887 e il 1920. I protagonisti del film sono artisti come Mary Cassatt (1844-1926), la pittrice amica di Degas, Monet e Berthe Morisot che fece delle donne e della maternità uno dei temi chiave delle sue tele; Philip Leslie Hale (1865-1931) che fu anche scrittore e insegnante; John Singer Sargent (1856-1925) nato a Firenze durante un soggiorno dei genitori in Italia e divenuto pittore cosmopolita.
La serie Grande Arte al Cinema è distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital in collaborazione con Sky Arte HD e MYmovies.it.

www.nexodigital.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.