Figure inedite. Master al Politecnico di Torino per formare mediatori dell’innovazione culturale

Un nuovo corso del Politecnico di Torino, unico in Italia, per creare “mediatori” tra il mondo dell’architettura, il sistema dell’arte e il grande pubblico. Stage al Castello di Rivoli e da Pininfarina

Castello di Rivoli
Castello di Rivoli

Formare un “mediatore” culturale tra il mondo dell’architettura, il sistema arte (artisti, installatori, curatori di musei, mercanti d’arte, giornalisti) e il grande pubblico: è questo l’obiettivo del nuovo Master di 2° livello in Design for Arts and Cultural Innovation, proposto per la prima volta in Italia dal Politecnico di Torino. Lo sviluppo di nuove professionalità legate alla capacità di progettare cultura mediante l’uso etico e consapevole dell’Information Technology e dei New Media, oltre alla conoscenza dei meccanismi e dei dispositivi che regolano il mercato del lavoro più avanzato, risponde a una richiesta specifica del mercato del lavoro in campo artistico: non a caso un master di questo tipo nasce a Torino.

LABORATORIO DI SPERIMENTAZIONE

La vocazione della città quale laboratorio di sperimentazione e innovazione a livello europeo rende possibile la messa a sistema di Istituzioni che hanno competenze specifiche e diversificate quali il DAD – Dipartimento Architettura e Design del Politecnico di Torino e la Fondazione Torino Musei – tra gli organizzatori del corso in partenariato con Fondazione Spinola Banna per l’Arte, Compagnia di San Paolo e Fondazione per l’Arte CRT -, ottimizzando così anche il patrimonio culturale materiale e immateriale (architettura, design, arte visiva…) di grande interesse per il territorio cittadino e piemontese, che diventerà occasione di studio, approfondimento e formazione. Il master – rivolto ad artisti e laureati in architettura e design – avrà la durata di un anno e sarà diretto da Pier Paolo Peruccio, professore associato presso il Politecnico, con Gail Cochrane, Visual Art Supervisor. La collaborazione con importanti istituzioni del mondo dell’arte (i principali musei torinesi come Castello di Rivoli, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Gam, Museo Egizio e Museo dell’Automobile e aziende internazionalmente riconosciute quali Pininfarina e Juventus hanno manifestato la loro disponibilità a ospitare gli studenti del master per lo svolgimento dei tirocini previsti) permetterà a 12 studenti di beneficiare di borse di studio a copertura totale dei costi di iscrizione, possibile entro il 16 gennaio; in particolare, una borsa di studio è stata dedicata alla memoria di Sergio Pininfarina.

https://didattica.polito.it/master/design_for_arts/2017/introduction

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

LEAVE A REPLY