Libri d’arte appena pubblicati. Ecco le 6 uscite da non perdere a giugno

Nuovo appuntamento con lo spazio settimanale dedicato alla segnalazione di nuovissime uscite delle case editrici. Tra e-book e libri tradizionali, il comune denominatore è l’arte a 360°

Prosegue la serie di segnalazioni di nuovissime uscite delle case editrici, ovviamente a tema artistico-culturale, che i lettori potranno trovare in libreria o sulle piattaforme web. Dal libro fotografico che racconta la guerra del Vietnam da una prospettiva inedita, al volume capace di divulgare la storia dell’arte attraverso gli stilemi della comunicazione social, fino alla riproduzione integrale del celebre Cuaderno C di Francisco Goya, ecco le sei pubblicazioni più interessanti di questa settimana…

– Claudia Giraud

1. LIBRO FOTOGRAFICO SULLA GUERRA IN VIETNAM DA UNA PROSPETTIVA INEDITA

An My Lê’s On Contested Terrain

Il lavoro di An-My fa emergere aspetti della guerra spesso non considerati in un’opera di tipo documentaristico. Stiamo parlando del suo libro fotografico An-My Lê: On Contested Terrain, pubblicato da Aperture e Carnegie Museum of Art in occasione della prima importante mostra dell’artista vietnamita americana organizzata dal museo di Pittsburgh. Attingendo, in parte, alla sua esperienza in prima persona della guerra in Vietnam, Lê ha creato un corpus di lavori che danno una prospettiva diversa delle attività e delle motivazioni alla base dei conflitti. Durante la sua trentennale carriera, Lê ha fotografato ex campi di battaglia, compresi quelli riservati all’addestramento o alla rievocazione storica della guerra e quelli creati come set cinematografici. Questa pubblicazione include selezioni dalla sua famosa serie Viêt Nam, Small Wars, 29 Palms, ed Events Ashore, oltre a immagini mai viste prima, tra cui fotografie recenti del confine USA-Messico, primi lavori di formazione e progetti minori poco noti.

An-My Lê – An-My Lê: On Contested Terrain
Aperture, New York, 2020
Pagg. 204, US $65.00 / CDN $88.00 / UK £55.00
ISBN 978-1-59711-481-3
www.aperture.org

2. 100 DISEGNI DA ILLUSTRARE IN 100 GIORNI

© Jennifer Orkin Lewis © 24 ORE Cultura

Uno straordinario diario illustrato e da illustrare per riscoprire la nostra creatività, guidati dalla famosa artista americana Jennifer Orkin Lewis attraverso un originale percorso in 100 giorni. Si tratta del libro 100 disegni in 100 giorni, edito da 24 ORE Cultura, che invita alla scoperta o riscoperta delle proprie capacità creative. Il volume fornisce, infatti, un’inesauribile serie di idee, soggetti e spunti di osservazione, insieme a un vasto repertorio di sfondi, pagine parzialmente illustrate o decorate con colori e accenni di forme elementari da cui iniziare per creare i propri capolavori.

Jennifer Orkin Lewis – 100 disegni in 100 giorni
24 ORE Cultura, Milano, 2020
Pagg. 208 pagine interamente illustrate, € 18,90
ISBN: 978-88-6648-449-3
www.24orecultura.com

 

3. DIVULGO, UN VIAGGIO NELLA PITTURA NATO DA UN TWEET

Divulgo

È da tre anni che il giovane storico dell’arte Jacopo Veneziani ogni giorno pubblica un post con l’hashtag #divulgo sul suo profilo Twitter per condividere beni culturali italiani o opere e artisti poco noti ai più, con gran successo di pubblico. Ora quella serie di tweet quotidiani diventa un libro per raccontare la storia dell’arte attraverso una cinquantina di opere che nascondono dettagli difficili da scoprire nell’immediato e da un punto di vista inedito: quello della comunicazione social.

Jacopo Veneziani – #Divulgo. Le storie della storia dell’arte
Rizzoli, Milano, 2020
Pagg. 192 Cartonato con oltre 100 fotografie a colori, €24,90
www.rizzolilibri.it

4. LA RIPRODUZIONE FEDELE DEL CELEBRE CUADERNO C DI FRANCISCO GOYA

Goya Cuaderno C

Dopo le celebrazioni per il bicentenario avvenuto nel 2019, il Museo del Prado di Madrid torna a far parlare di sé. È, infatti, l’autore della pubblicazione con Skira di un prestigioso volume che riproduce fedelmente e integralmente il celebre Cuaderno C di Francisco de Goya (1746-1828). Elaborato durante la guerra d’indipendenza e negli anni di repressione che seguirono (1808-1820), l’album di disegni autografi di Goya, che il Prado conserva dal 1872, offre una visione spesso inquietante della società spagnola dell’epoca: scene di vita quotidiana spesso segnate dalla povertà, prigionieri della inquisizione,  scene di crudeltà nelle prigioni, visioni sognanti del mondo notturno.

Francisco de Goya – Cuaderno C
Museo Nazionale del Prado/Skira, edizione in italiano, francese, spagnolo, inglese, tedesco, giugno 2020
Pagg. 306 con 130 immagini, cartonato, € 39,00
ISBN 978-2-37074-138-7
http://www.skira.net/app.php/books/cuaderno-c-francisco-de-goya

5. LA STORIA ILLUSTRATA DELL’ARCHITETTURA IN OCCIDENTE

Storia dell’architettura in Occidente, Odoya

Un testo divulgativo, ma completo sulla storia dell’architettura dalle origini agli Anni Settanta. Stiamo parlando del nuovo importante lavoro di Robert F. Jordan, direttore per diversi anni dell’Architectural Association School di Londra e collaboratore del giornale The Observer in qualità di critico d’architettura. Arricchito da centinaia di immagini, il libro illustra in maniera agile il passaggio tra i vari stili nelle diverse civiltà: dalle imponenti piramidi dell’antico Egitto al classicismo greco, per poi focalizzarci sulle costruzioni dell’Impero romano e bizantino e giungere infine a esplorare le costruzioni moderne, senza perdere mai di vista la dimensione funzionale di ogni opera, ovvero la destinazione d’uso.

Robert F. Jordan – Storia dell’architettura in occidente. Dalle origini agli anni Settanta
Odoya edizioni collana Odoya Library, Bologna, 2020
Pagg. 368, € 24
ISBN 9788862886031
https://www.odoya.it/

6. IL SAGGIO CHE SPIEGA COME UN MARCHIO POSSA DIVENTARE LEGGENDA

Legendary brands

Non tutti i marchi possono diventare una leggenda, come non tutte le opere d’arte sono dei capolavori. Su questo semplice assioma si basa il saggio Legendary Brands dell’imprenditore, scrittore e docente Emanuele Sacerdote, edito dall’Associazione puntOorg. “Legendary Brands presenta dieci princìpi esclusivi: la creatività commerciale e l’identità, la fama, la consacrazione e la stratificazione, il fondatore, le forze, le tipologie, il tesoro, l’impero, la rigenerazione e il mondo migliore. Che, tutte insieme, costituiscono il Codice”, scrive Sacerdote. “Perché questo saggio si propone di rispondere a due domande: come un marchio è leggenda? E come poi continua a esserlo?”

Emanuele Sacerdote – Legendary Brands
puntOorg, Napoli, 2020
pagg. 136, € 12
https://www.puntoorg.net/it/com-admirorgallery-templates/legendary-brands

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).