Cinque libri per ragazzi ispirati alla Resistenza

Il 25 aprile è la data scelta per ricordare la fine dell’occupazione tedesca in Italia, del regime fascista e della Seconda Guerra Mondiale. Cinque libri illustrati ripercorrono gli eventi di quel lontano 1945, offrendo alle nuove generazioni un’occasione in più per riflettere sui valori fondanti del nostro Paese.

La Resistenza fu tante guerre in una. Fu guerra civile, patriottica, di classe, di generazione. Ci ha lasciato in dono la libertà, sottraendo la storia dalle grinfie nazifasciste per offrici un futuro migliore. Ma cosa resta oggi di quel periodo turbolento? È bene chiederselo, ed è bene chiederlo soprattutto ai giovani, ai quali i valori e gli esisti di quegli eventi sono troppo spesso tramandati con una retorica incapace di attecchire nel presente. Quella da combattere oggi, forse, è una “resistenza” culturale, contro l’ascesa dei sovranismi e l’affermazione di un modello basato sulla negazione. Questi cinque libri, pensati per le nuove generazioni, possono essere cinque punti da cui (ri)partire.

‒ Alex Urso

1. IL CANTO DELLA RESISTENZA

Lorena Canottiere – Bella ciao. Il canto della Resistenza (Einaudi Ragazzi, Milano 2020)

Il motivo e il testo di Bella ciao sono noti a tutti gli italiani, ma da quando è entrata a far parte della colonna sonora della serie La casa di carta, anche i più giovani e gli stranieri la conoscono e la fischiettano come se fosse un pezzo da hit parade. Un fenomeno inaspettato, che ha donato nuova popolarità alla canzone e che viene oggi confermato da Lorena Canottiere, autrice del nuovo albo illustrato edito da Einaudi Ragazzi.
Stiamo parlando di Bella ciao. Il canto della Resistenza, una raccolta di splendide tavole extralarge in omaggio ai versi della lirica partigiana. “Anche se furono in pochi a cantarla durante la guerra”, dice Daniele Aristarco nella postfazione al volume, “ormai da più di sessant’anni ‘Bella ciao’ è l’inno di chi conosce e ama la storia della Resistenza e continua a condividere quell’idea di ribellione”. E noi continuiamo a cantare!

Lorena Canottiere – Bella ciao. Il canto della Resistenza
Einaudi Ragazzi, Milano 2020
Pagg. 40, € 15
ISBN 9788866566342
www.edizioniel.com

2. SUI LUOGHI DEI PARTIGIANI

Sonia Maria Luce Possentini – Nome di battaglia Nero (Rrose Sélavy, Tolentino 2021)

Premio Andersen nel 2017 e docente presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, Sonia Maria Luce Possentini torna in libreria con un nuovo volume dedicato al suo vecchio zio, partigiano nella Brigata Garibaldi.
Pubblicato dalla casa editrice Rrose Sélavy, Nome di battaglia Nero racconta con estrema delicatezza di parole e di immagini l’esistenza del protagonista, una delle tante vite che hanno fatto la Resistenza e con essa la storia del nostro Paese. Giovane, bello e innamorato della libertà, Giovanni si unisce ai ribelli di montagna nell’aprile del 1943, dedicando la sua vita alla liberazione dal nazifascismo. Ripercorsi e disegnati con dolcezza e profondità, i luoghi vissuti dal partigiano tornano alla memoria attraverso immagini che permettono un’immersione totale nella vicenda.
Un libro pensato per bambini dai dieci anni in su, e indicato per chiunque desideri rileggere i passi della Liberazione italiana attraverso la storia eroica di un singolo uomo.

Sonia Maria Luce Possentini – Nome di battaglia Nero
Rrose Sélavy, Tolentino (MC) 2021
Pagg. 40, € 14
ISBN 9788885534094
www.rroseselavy.org

3. RAGAZZI DELLA LIBERTÀ

Gad Lerner, Laura Gnocchi, Piero Macola – Noi ragazzi della libertà (Feltrinelli, Milano 2020)

Una delle sfide più complesse, quando si parla di Resistenza, è quella di rendere il messaggio e gli eventi alla base della Liberazione di facile comprensione anche ai più giovani. Il rischio che gli adolescenti di oggi ascoltino con distacco il racconto di quegli anni tormentati è infatti alto, altissimo: niente pathos, niente commozione, vuota retorica. Nel tentativo di offrire un contributo, avvicinando le nuove generazioni al periodo più significativo della nostra storia recente, la casa editrice Feltrinelli porta sugli scaffali Noi ragazzi della libertà, una raccolta di racconti curata da Laura Gnocchi e illustrata da Piero Macola.
A segnare la pubblicazione sono proprio le parole pronunciate in prima persona dai “ventenni” di allora: ragazze e ragazzi (oggi bisnonni) che decisero di rischiare la vita in nome di un Paese finalmente libero. Ricordi personali, episodi drammatici e rievocazioni di figure troppo spesso dimenticate si mescolano fra le pagine del volume, arricchito dalla testimonianza del giornalista Gad Lerner.

Gad Lerner, Laura Gnocchi, Piero Macola – Noi ragazzi della libertà
Feltrinelli, Milano 2020
Pagg. 208, € 14
ISBN 9788807923425
www.feltrinellieditore.it

4. 25 APRILE IN PIAZZA

Alessandro Sanna & Pierdomenico Baccalario – Piazza 25 aprile (Rizzoli, Milano 2020)

Celebrata ogni anno (seppur sempre meno) con bandiere e inni in omaggio alla libertà, la data dell’anniversario della Liberazione d’Italia è protagonista di un recente volume destinato ai piccoli lettori. Si tratta di Piazza 25 aprile, un albetto illustrato di grande intensità.
Scritto e disegnato da Pierdomenico Baccalario e Alessandro Sanna, il libro si sofferma sull’arco di tempo tra il 1934 e il 1945. La vittoria ai mondiali di calcio con la nazionale di Vittorio Pozzo, l’egemonia fascista, la Seconda Guerra Mondiale e la rinascita grazie alle forze partigiane, sono ripercorsi attraverso lo sguardo poetico di una bambina. Un cammino cronologico fatto di cadute profonde e ardue risalite raccontato in modo accessibile e leggero, con l’obiettivo di condurre le nuove generazioni alla scoperta degli ideali di uguaglianza e libertà dietro la nascita della nostra Repubblica.

Alessandro Sanna & Pierdomenico Baccalario – Piazza 25 aprile
Rizzoli, Milano 2020
Pagg. 40, € 18
ISBN 9788817144995
www.rizzoli.rizzolilibri.it

5. STORIE DI RESISTENZE

Stefano Gallo & Tuono Pettinato (a cura di) – Bandierine. Tutta una storia di Resistenze (Barta, San Giuliano Terme 2015)

Non è un libro nuovissimo, ma questa giornata si presta bene alla (ri)lettura di Bandierine. Tutta una storia di Resistenze, il fumetto rivolto principalmente ai ragazzi tra i 10 e i 14 anni. Edito da Barta, il volume nasce grazie al lavoro congiunto fra Stefano Gallo e Tuono Pettinato, e racconta la Seconda Guerra Mondiale, la lotta al nazifascismo e la nascita della Repubblica attraverso sette episodi disegnati da Lorenza De Luca, La Tram, Sakka, Fabio Ramiro Rossin, Emanuele Tonini ed Emanuele Messina. Mostrando una galassia di figure e situazioni tipiche dell’Italia degli Anni Quaranta, le vicende (inventate o realmente avvenute) sono collegate tra loro da un ulteriore racconto di Francesco Guarnaccia, nel quale uno studente liceale decide di recuperare un brutto voto di storia mettendosi sulle tracce del nonno partigiano. Otto storie in una, dunque, e di certo un apprezzabile spaccato sul magmatico panorama fumettistico italiano attuale.

Stefano Gallo e Tuono Pettinato (a cura di) – Bandierine. Tutta una storia di Resistenze
Barta, San Giuliano Terme (Pisa) 2015
Pagg. 112, € 13
ISBN 9788898462018
www.barta.it

Dati correlati
AutoriSonia Maria Luce Possentini, Alessandro Sanna, Tuono Pettinato
editoriEINAUDI, FELTRINELLI EDITORE
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura (Accademia di Belle Arti di Brera). Laureato in Lettere Moderne (Università di Macerata, Università di Bologna). Corsi di perfezionamento in Arts and Heritage Management (Università Bocconi) e Arts and Culture Strategy (Università della Pennsylvania). Tra le istituzioni con cui ha collaborato in questi anni: Zacheta - National Gallery of Art di Varsavia, Istituto Italiano di Cultura di Varsavia, Padiglione Polacco - 16. Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia, Fondazione Benetton (catalogo “Imagus Mundi”), Adam Mickiewicz Institute. Nel 2017 è stato curatore della “Biennale de La Biche”. Dal 2014 scrive di arte per Artribune. Sempre per Artribune cura “Fantagraphic”, la rubrica di fumetti del sito. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali.