Non un architetto, ma un filosofo insignito della laurea honoris causa in architettura, Massimo Cacciari è il nuovo protagonista della rubrica di Luigi Prestinenza Puglisi dedicata alla disciplina progettuale in chiave italiana.
Nuovo capitolo della rubrica di Luigi Prestinenza Puglisi dedicata alle storie degli architetti italiani. Stavolta tocca a Giancarlo De Carlo.
Secondo appuntamento con la serie di Luigi Prestinenza Puglisi dedicata ai protagonisti dell’architettura italiana. Dopo Renzo Piano, è la volta di Massimiliano Fuksas.
Gianluca Peluffo riflette sulla vicenda connessa all’ampliamento di Palazzo dei Diamanti e guarda oltre. Incitando l’architettura a scendere in piazza.
Terzo appuntamento con la panoramica di Luigi Prestinenza Puglisi sulle grandi, e diverse, personalità dell’architettura italiana. Dopo Renzo Piano e Massimiliano Fuksas, tocca a Stefano Boeri, eclettico professionista che fa tesoro dei suoi errori.
Il progetto cominciato nel 1966 per volere di un Cardinale illuminato ha coinvolto nel tempo l’intera comunità. E oggi evolve con l’idea di un museo.
Dal 1 luglio 2018 entrerà in attività il nuovo TSH Firenze Lavagnini. Oltre a 390 stanze, per soggiorni da una notte a un intero anno, disporrà di spazi per il co-working, sale riunioni e conferenze, una palestra, una piscina sul tetto, un concept store e ristoranti. Portando in città un innovativo modello di ospitalità
Nuovo episodio della saga di Luigi Prestinenza Puglisi sull’architettura italiana. Stavolta il protagonista è Francesco Venezia, amante delle proporzioni e della misura, come il suo mentore Le Corbusier.
Con Italo Rota siamo giunti al 15esimo capitolo di quella che si sta configurando come una vera e propria storia dell’architettura contemporanea italiana. Grazie ad altrettanti minisaggi scritti per noi da Luigi Prestinenza Puglisi. Godetevi questo omaggio a un architetto che faceva mal sperare.
Infuria la polemica dopo la scelta del progetto con cui il team composto da CRA-Carlo Ratti Associati, Italo Rota Building Office, F&M Ingegneria, Matteo Gatto & Associati ha vinto il concorso indetto da Invitalia.
Dopo Renzo Piano, Massimiliano Fuksas e Stefano Boeri, l’approfondimento condotto da Luigi Prestinenza Puglisi sui grandi nomi dell’architettura italiana vede protagonista Marco Casamonti. Figura controversa ma tenace, destinata a fare ancora parlare di sé.
La riflessione parte dalla penna di Cino Zucchi, architetto milanese che a Milano insegna. A Milano si costruisce tanto, si costruisce bene, ma ci sono anche tantissimi progetti deludenti e troppo troppo commerciali

I PIÙ LETTI