“Ma scherziamo? Noi lo paghiamo, e lui non ci chiede il...

Si fa presto a prendersela con l’arte. Qualche giorno fa, nell’ambito del Draw the line street festival, l’ormai famosissimo streetartista Blu onorava la città...

Aste londinesi bollenti. Tiriamo le somme

Dopo la carrellata di cifre che vi abbiamo mostrato nei giorni scorsi, è il momento di osservare a freddo i risultati delle aste di arte moderna e contemporanea. Andiamo a Londra, da Christie's e Sotheby's.

Christie’s ottimista, per le Arti Decorative prevede una Exceptional Sale. E...

La scaramanzia sconsiglierebbe di sbilanciarsi al punto da prevedere una “Vendita eccezionale”, ma già in passato la cosa ha funzionato, per cui Christie’s ci...

Kapoor da record di visitatori a Milano. Anche con l’installazione “dimezzata”,...

Diciassettemilacinquecento visitatori in un mese, la mostra d’arte contemporanea più visitata a Milano. È un successo, e le premesse in verità c’erano tutte, la...

Quando il mito inizia da due lettere, e da un giocatore...

La scultura - Untitled (Funerary Box for a Lime Green Python) - ostenta in alto due rami di palma, inseriti a simboleggiare sia la...

Niente vacanze quest’anno per il mercato dell’arte. Collezionismo, collezioni, arte, investimento....

Le grandi fiere sono già in “ferie”, le aste battono gli ultimi colpi: ma non penserete che il mercato dell’arte chiuda per afa vero?...

Porta il bimbo in galleria. Con Mario Vespasiani

Che ci fanno in una galleria i lavori di un artista e quelli di un gruppo di bambini, messi fianco a fianco? Lo spiega la mostra “Mondi Possibili”, dove, oltre alle opere di Mario Vespasiani, viene esposto l’esito di un laboratorio artistico-didattico. Dove “maestro” e “allievo” dialogano alla pari.

Milano, laboratorio della didattica museale

“EducationLab. Percorsi di formazione dei giovani alla contemporaneità attraverso l'arte”. Il sottotitolo dell’evento svoltosi a Milano è suggestivo e importante. Il linguaggio della didattica dell’arte sta infatti cambiando, così come la rete di agenzie educative sembra ampliarsi sempre di più. Ne parliamo con Giulio Verago.

Unicredit Venice Award. Fenomenologia di un premio

L’ennesimo premio per l’arte? Sì e no. Perché quello istituito dal gruppo bancario Unicredit ha introdotto alcune novità, prima fra tutte la connessione con la Biennale di Venezia e il suo sistema di esposizioni nazionali. Abbiamo fatto due chiacchiere con Jean-Claude Mosconi, Head of Artistic and Cultural Advisory di Unicredit.

Cura dimagrante, ma non c’entra la “prova costume”. Sotheby’s avvia un...

Sotheby’s ha annunciato di voler ridurre i costi di 4.3 milioni di dollari nel 2011 attraverso tagli al personale in Italia e in...

Uno slovacco a Berlino, con un po’ di occhio all’Italia. Morto...

In Italia il suo momento di massima notorietà fu nel 2005, quando – in condivisione con Stano Filko, Boris Ondreicka e Marek Pokorny –...

Festa e Lo Savio. Fratelli (e artisti) d’Italia

Fino al 7 agosto, lo ZKM di Karlsruhe ospita una curiosa retrospettiva su Tano Festa e Francesco Lo Savio, artisti (e fratelli) italiani. Per riscoprire e far conoscere l’opera di due spiriti generosi e irregolari. Ne abbiamo parlato con uno dei curatori della mostra, Freddy Paul Grunert, che conobbe Festa a Roma negli anni '60.

I PIÙ LETTI