Venezia Updates: Leone d’oro per il miglior artista all’americana Adrian Piper. Migliore partecipazione nazionale l’Armenia, miglior giovane artista Heung Soon Im

Nella gremitissima Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian, sede della Biennale, va in scena il momento più atteso di questi giorni di vernissage, ovvero la cerimonia delle premiazioni, che coincide con l’inaugurazione ufficiale. Per le riflessioni sulle scelte della giuria internazionale, e sulle motivazioni alla base delle medesime, vi rinviamo ai diversi approfondimenti che troverete […]

Nella gremitissima Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian, sede della Biennale, va in scena il momento più atteso di questi giorni di vernissage, ovvero la cerimonia delle premiazioni, che coincide con l’inaugurazione ufficiale. Per le riflessioni sulle scelte della giuria internazionale, e sulle motivazioni alla base delle medesime, vi rinviamo ai diversi approfondimenti che troverete nei prossimi giorni in homepage su Artribune: ora i nomi, in diretta dalla cerimonia.

Il Leone d’oro per il miglior artista della mostra va all’americana Adrian Piper. Il Leone d’oro per la migliore partecipazione nazionale va all’Armenia. Il Leone d’argento per il miglior giovane artista va ad Heung Soon Im, della Corea. Le menzioni speciali per il miglior artista sono tre, Harun Farocki, Abounaddara e Massinissa Selmani. La menzione speciale per i paesi va agli USA.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.