Sabrina Muzi a difesa di Baishizhou. Un racconto dalla Cina

Handshake 302 è un progetto di residenze d’artista a Baishizhou, villaggio surrealmente calato all’interno della metropoli cinese di Shenzhen. L’ultima ospite in ordine di tempo è stata l’italiana Sabrina Muzi. Vi raccontiamo la sua azione artistica come momento rituale per tutelare e difendere l’agglomerato di case vicinissime le une alle altre, che fronteggiano il colosso della gentrificazione.

Eventi che riguardano Sabrina Muzi

Ora più rada ora più densa. Architetture dell’immaginario – Sabrina Muzi

Ora più rada ora più densa. Architetture dell’immaginario – Sabrina Muzi

Vignola  21/09/2019 - 10/11/2019
La Fondazione di Vignola ospita “Ora più rada ora più densa. Architetture dell’immaginario”, una rassegna di arte contemporanea a cura di Lucia Biolchini tra...
La Camera delle Meraviglie

La Camera delle Meraviglie

Verona  02/12/2017 - 28/01/2018
Hestia

Hestia

Bologna   21/03/2015 - 30/05/2015
Sabrina Muzi – Pratica naturale

Sabrina Muzi – Pratica naturale

Firenze  11/10/2014 - 08/11/2014
Apulia Land Art Festival 2014

Apulia Land Art Festival 2014

Specchia  29/08/2014 - 31/08/2014