La Street Art va in galleria. Eltono e StenLex a Bari

Doppelgaenger, Bari – fino al 20 settembre 2017. Tornano in Puglia Eltono e il duo StanLex, nella doppia personale che mappa gli spazi della galleria e alcuni luoghi urbani. Per convertirli in geometriche texture o in modalità ornamentali.

StenLex, Confini (Gibellina), 2017
StenLex, Confini (Gibellina), 2017

Street Art in galleria: una questione complessa che genera malumori tra i puristi del genere. Non per Eltono e StenLex che tornano a Bari con un progetto “indoor” nella galleria Doppelgaenger dopo aver partecipato, in città, nel 2013, al progetto di arte pubblica Fresh Flâneurs, con esiti ancora in bella mostra in alcuni edifici cittadini.
Si chiama CrossRoad#3 la doppia personale che incrocia le rispettive cifre stilistiche in una riflessione sull’astrattismo nelle sue possibili declinazioni con l’habitat urbano. Per il francese Eltono il rapporto con il luogo si sostanzia in bassorilievi di legno che riproducono frammenti di città vecchia, selezionati casualmente con l’aiuto di un dado durante una passeggiata in loco. Il duo italiano StenLex si lascia alle spalle il rigore optical del passato per cimentarsi, nel gribouillis, ovvero nel ghirigoro arricchito per l’occasione da gestuali coinvolgimenti che contemplano anche inedite aperture cromatiche.

– Marilena Di Tursi

Evento correlato
Nome eventoEltono e StenLex - CrossRoad#3
Vernissage04/05/2017 ore 19
Duratadal 04/05/2017 al 20/09/2017
Autori Sten&Lex, El Tono
Generiarte contemporanea, doppia personale, urban art
Spazio espositivoDOPPELGAENGER
IndirizzoVia Verrone 8 - Bari - Puglia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Marilena Di Tursi
Marilena Di Tursi, giornalista e critico d'arte del Corriere del Mezzogiorno / Corriere della Sera. Collabora con la rivista Segno arte contemporanea. All'interno del sistema dell'arte contemporanea locale e nazionale ha contribuito alla realizzazione di numerosi eventi espositivi, concentrandosi soprattutto sulla promozione dei giovani artisti pugliesi dal 1988 fino ad oggi. È autrice di numerose pubblicazioni e di testi critici di presentazione dell’opera di giovani artisti, contenuti in cataloghi redatti in occasione di mostre personali e collettive. Per conto della Fondazione Corriere della Sera, in qualità di membro del consiglio scientifico, ha curato cicli di incontri dedicati all’arte contemporanea nell’ambito dell’iniziativa “Da Est a Ovest Bari incontra il mondo” (2015/2016) e “Quanto è contemporanea l’arte contemporanea?” (2016, con Marco Scotini, Achille Bonito Oliva, Domenico Fontana, Marco Senaldi). Laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Bari, con una tesi in Storia dell’arte contemporanea, ha conseguito la specializzazione triennale in storia dell’arte medievale e moderna presso l’Università “La Sapienza” di Roma e il titolo di Dottore di ricerca in Documentazione, catalogazione, analisi e riuso dei beni culturali presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari. Insegna Storia dell’arte nel locale Liceo artistico.