La pittura di Y.Z. Kami va in mostra da Gagosian a Roma

Gagosian, Roma – fino al 21 marzo 2020. La sede romana di Gagosian ospita per la prima volta una mostra personale di Y.Z. Kami con la serie di dipinti, “Night Paintings”, caratterizzati da pennellate nebbiose. La rassegna segue il progetto collaterale della 58. Biennale di Venezia “The Spark Is You” – collettiva che porta la firma di Parasol Unit Foundation for contemporary art di Londra.

Indigofera tinctoria è il nome della pianta orientale da cui si ricavava il pigmento indaco. Quest’ultimo entrò nella vasta gamma delle tonalità che, nella storia dell’arte, riconducevano a spiritualità e trascendenza. Il colore, compreso tra l’azzurro e il violetto, tinge le notti di Y.Z. Kami (Teheran, 1956), quelle dell’anima. Le stesse che, anche durante il giorno, trascinano aloni di oscurità, animati da sogni e desideri intricati in nebulosi grovigli.
L’artista per la prima volta si immerge nella pura astrazione, rispetto alla passata ricerca, cercando di rendere raggiungibile l’inafferrabile, esortando il pubblico a una riflessione interiore. Un dipinto diverge dagli altri, è The Great Swan (2018). Un uomo in piedi parla a vigili uditori; una silente disquisizione. Tutti i volti sono evanescenti. Una pesante velatura di blu oscura metà tela, come una palpebra che inerme cede alla pesante forza della notte.

Valentina Muzi

Evento correlato
Nome eventoY.Z. Kami - Night paintings
Vernissage18/01/2020 ore 18
Duratadal 18/01/2020 al 21/03/2020
AutoreY.Z. Kami
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGAGOSIAN GALLERY
IndirizzoVia Francesco Crispi 16 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC - Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.