Fuochi d’artificio. Rebecca Moccia a Mestre

Galleria Massimodeluca, Mestre ‒ fino al 27 luglio 2019. Curata da Christian Caliandro, la mostra di Rebecca Moccia usa l’immagine del fuoco d’artificio per descrivere la condizione dell’artista.

Fuochi d’artificio muti, racchiusi, costretti in una dimensione asettica, quasi chirurgica dove l’artista demiurgo crea un mondo privo di una reale concretezza. L’oggetto stesso, centinaia di fogli bianchi protetti da una teca invalicabile, rappresenta l’emblema della festa, della grandezza e dello stupore, diventando metafora della figura dell’artista e della sua opera, che sommessamente si consuma in un bagliore evanescente.
Una staticità silenziosa spezzata dalla luce fioca di una candela e dal racconto di un happening dove Rebecca Moccia (Napoli,1992) regala delle opere ai passeggeri di diversi mezzi pubblici. Un gesto volontario, anacronistico, un pensiero verso uno sconosciuto che mira a creare un legame indelebile e una partecipazione attraverso la registrazione al sito www.firestory.it. Generando una mappatura che permetterà di seguire le traiettorie, gli spostamenti e quindi la storia e le vicende di questi disegni.

Valentina Poli

Evento correlato
Nome eventoRebecca Moccia - Fireworks
Vernissage08/06/2019 ore 18,30
Duratadal 08/06/2019 al 27/07/2019
AutoreRebecca Moccia
CuratoreChristian Caliandro
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGALLERIA MASSIMODELUCA
Indirizzovia Pascoli 11 - Mestre - Veneto
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.