Genealogie: i lavori di Flavia Albu e Jacopo Rinaldi in mostra a Roma con Rivoli 2

Qual è il senso della genesi che precede un’opera? Due artisti si interrogano su questa tematica tramite un intervento site specific.

Si apre a Roma Genealogie, un dialogo a due voci promosso dall’associazione culturale Rivoli2, ospitata negli spazi di Navigando Turismo e Cultura e Fondazione YFU Italia in via dei Greci 26. Gli artisti coinvolti sono Flavia Albu (1991, Suceava, Romania) e Jacopo Rinaldi (1988, Roma), chiamati a interrogarsi sui concetti di paternità rispetto all’opera e sull’essere artista, questioni al centro di numerose riflessioni di filosofi e critici come Arthur C. Danto e Hal Foster. Le opere esposte rappresentano quindi gli esiti a cui Albu e Rinaldi approdano, seguendo percorsi differenti: la prima utilizza la pittura, mezzo espressivo su cui si interroga man mano che gli conferisce una forma; mentre il secondo, tramite diverse installazioni, tenta di intraprendere una narrazione della forma, affascinato dal mistero della sua stessa nascita. Interpretando lo spazio, gli artisti assistono e intervengono su un processo, quello che porta la “genesi creativa” a diventare tempo, e il tempo storia. Le immagini.

-Giulia Ronchi

GENEALOGIe
Dal 5 marzo al 5 aprile 2019
c/o Navigando – YFU Italia
Via dei Greci, 26, 00187, Roma
Martedì – Giovedì / 15.00 – 18.00
+39 342 387 1906
[email protected]
www.rivolidue.org

Evento correlato
Nome eventoFlavia Albu / Jacopo Rinaldi - Genealogie
Vernissage28/02/2019 ore 18,30
Duratadal 28/02/2019 al 05/04/2019
AutoriJacopo Rinaldi , Flavia Albu
CuratoreNicoletta Castellaneta
Generiarte contemporanea, doppia personale
Spazio espositivoNAVIGANDO TURISMO E CULTURA
IndirizzoVia dei Greci, 26 - 00187 - Roma - Lazio
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Attualmente collabora con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne. Cura la rubrica “Le curatrici donne più influenti nel mondo” per Marie Claire e “Storie d’amore nella storia dell’arte” per Elle.

LEAVE A REPLY