Tempi a confronto. Cinque artiste a Venezia

Marignana Arte, Venezia ‒ fino al 12 gennaio 2019. Sophie Ko, Silvia Inselvini, Serena Fineschi, Silvia Infranco e Verónica Vázquez interpretano la nozione di tempo negli ambienti della galleria veneziana. Intonando dialoghi tra metodi complementari.

Tempo e gesto sono i due poli tematici fra i quali oscilla la mostra Generations. Il tempo è l’entità che include le generazioni nel flusso della Storia, ma anche lo sfondo, implacabile, della singola azione artistica, messa in campo da un gruppo di giovani autrici nate fra gli Anni Settanta e Ottanta.
Per Sophie Ko la dimensione temporale coincide, letteralmente, con il battito d’ali di una farfalla, da cui l’artista trae il polline iridescente che illumina le sue opere, al limite fra vanitas ed eternità. Il tempo di Silvia Inselvini parla la lingua del rito e dell’ossessione, traducendosi in fogli plumbei, carichi di una gestualità iterata all’infinito e delimitata da una penna Staedtler, ma anche in una spirale di tessuti colorati.
Il tempo della Storia, invece, impregna i lavori di Serena Fineschi, che “gioca” con l’eredità di Lorenzetti e una tecnica antica come la foglia d’oro per stendere carte di Ferrero Rocher o evocare la forza cromatica dei primitivi a suon di chewing gum.
Il tempo come stratificazione di gesti, di cause ed effetti è la molla che innesca i processi alla base dei lavori di Silvia Infranco, dove l’azione distruttiva dell’acqua trova pace nella rassicurante patina conservativa della cera. Residui di materia con una fisicità che non può resistere allo scorrere del tempo: questo accade agli oggetti arrugginiti di Verónica Vázquez, imbrigliati da fili leggeri. Al pari di quanto succede nella vita di ogni giorno.

Arianna Testino

Evento correlato
Nome eventoGenerations / Nancy genn
Vernissage22/09/2018
Duratadal 22/09/2018 al 12/01/2019
AutoriSerena Fineschi, Silvia Inselvini, Sophie Ko, Verònica Vàzquez, Nancy Genn, Silvia Infranco
Generiarte contemporanea, personale, collettiva
Spazio espositivoMARIGNANA ARTE
IndirizzoDorsoduro 141, 30123 - Venezia - Veneto
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Arianna Testino
Nata a Genova nel 1983, Arianna Testino si è formata tra Bologna e Venezia, laureandosi al DAMS in Storia dell’arte medievale-moderna e specializzandosi allo IUAV in Progettazione e produzione delle arti visive. Dal 2015 lavora nella redazione di Artribune. Attualmente dirige l’inserto cartaceo Grandi Mostre ed è content manager per il sito di Sky Arte, curato da Artribune. Nel 2012 ha pubblicato il saggio "Michelangelo Pistoletto. L'unione di vita, parole e opera" e nel 2016 "Un regard sur l’art contemporain italien du XXIe siècle" (con Marco Enrico Giacomelli).