Artissima week. 16 mostre da vedere a Torino

Se desiderate prendere una pausa da fiere e dintorni, il calendario espositivo dell’art week torinese è ricco di appuntamenti. In città e fuori porta. Ne abbiamo selezionati alcuni.

1. FONDAZIONE MERZ ‒ PETRIT HALILAJ

Petrit Halilaj. Shkrepëtima. Exhibition view at Fondazione Merz, Torino 2018. Photo Renato Ghiazza

Il vincitore della seconda edizione del Mario Merz Prize raggiunge la sede torinese con il capitolo conclusivo della trilogia curata da Leonardo Bigazzi. Dopo la performance realizzata il 7 luglio scorso fra le rovine della Casa della Cultura di Runik, in Kosovo, sua città di origine, e la mostra allestita, sempre nel periodo estivo, al Zentrum Paul Klee di Berna, Petrit Halilaj presenta a Torino alcune installazioni monumentali che evocano costumi e scenografie della performance, concludendo la ricerca sulla storia di Runik che caratterizza il progetto Shkrepëtima.

Torino // fino al 3 febbraio 2019
Petrit Halilaj. Shkrepëtima
FONDAZIONE MERZ
Via Limone 24
www.fondazionemerz.org

2. FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO

Andra Ursuta, Stoner, 2013. Photo Uli Holz. Courtesy Ramiken Crucible & Venus Over Manhattan

Quattro artiste, quattro mostre alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Rachel Rose debutta con l’anteprima europea di Wil-O-Wisp, la videoinstallazione che sancisce l’avvio della Future Fields Commission in Time-Based Media in collaborazione con il Philadelphia Museum of Art, focalizzando lo sguardo sull’Inghilterra cinquecentesca e sulla persecuzione delle donne accusate di stregoneria, mentre le opere di Lynette Yiadom-Boakye, tratte dalla Collezione Sandretto, testimoniano la ricerca pittorica dell’artista ganese attorno alle dinamiche identitarie. Propaganda ed estremismi contemporanei sono invece al centro di Vanilla Isis, la personale di Andra Ursuta, impegnata in una rilettura dissacrante del presente. Il gufo con gli occhi laser, infine, guida il pubblico alla scoperta dell’immaginario di Monster Chetwynd, tra arti visive e performative.

Torino // dal 2 novembre 2018
Rachel Rose. Wil-O-Wisp, Lynette Yiadom-Boakye, Andra Ursuta. Vanilla Isis, Monster Chetwynd. Il gufo con gli occhi laser
FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO
Via Modane 16
http://fsrr.org

3. OGR ‒ MIKE NELSON

Mike Nelson, Imperfect geometry for a concrete quarry, 2016. Installation view at Kalkbrottet, Limhamn, Malmö 2016. Courtesy the artist & 303 Gallery, New York & Galleria Franco Noero, Torino & Matt’s Gallery & Londra & neugerriemschneider, Berlino

 

L’artista che ha rappresentato la Gran Bretagna alla Biennale di Venezia del 2011 sbarca alle OGR con L’Atteso, a cura di Samuele Piazza: un progetto installativo ideato appositamente per la sede torinese, modificandone i contorni e invitando gli spettatori a elaborare un proprio percorso di visita.

Torino // dal 2 novembre al 3 febbraio 2019
Mike Nelson ‒ L’Atteso
OGR
Corso Castelfidardo 22
www.ogrtorino.it

4. PAV ‒ ZHENG BO

Zheng Bo, Pteridophilia 1, 2016. Still da video. Courtesy the artist

Un efficace parallelismo tra l’incontrollabilità dei movimenti politici spontanei e il carattere infestante delle cosiddette piante parassitarie è il fil rouge della ricerca di Zheng Bo, fra i protagonisti di Manifesta 12 a Palermo e della seconda Yinchuan Biennale. Il Partito delle Erbacce / Weed Party III, al PAV di Torino, si inscrive all’interno della serie avviata nel 2015, generando un’ulteriore riflessione sul tema arte-politica.

Torino // dal 4 novembre al 24 febbraio 2019
Il Partito delle Erbacce / Weed Party III
PAV ‒ PARCO ARTE VIVENTE
Via Giordano Bruno 31
http://parcoartevivente.it

5. PALAZZO MADAMA ‒ DE SCULPTURAE NATURA

Maura Banfo, Nido, 2016

Si resta in tema di arte contemporanea anche nella Sala Senato del Museo Civico di Arte Antica di Palazzo Madama, dove si danno appuntamento cinque sculture di Luigi Mainolfi, Luisa Valentini, Paolo Grassino e Maura Banfo, ispirate alla natura e realizzate in materiali che vanno dal bronzo al legno all’alluminio.

Torino // dal 1° al 18 novembre 2018
De sculpturae natura
PALAZZO MADAMA
Piazza Castello
www.palazzomadamatorino.it

6. GAM – I MACCHIAIOLI

Giovanni Fattori, Buoi e bifolco in riva all’Arno (Buoi in riva all’Arno, Bovi sul greto dell’Arno). Genova, Raccolte Frugone. Photo credits Doc Sai, Comune di Genova

Cambio di genere e di epoca alla Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, ospite della mostra dedicata alla stagiona macchiaiola. Curata da Cristina Acidini e Virginia Bertone, la rassegna si concentra sugli esordi di un’esperienza pittorica che, fra gli Anni Cinquanta e Sessanta dell’Ottocento, riunì artisti del calibro di Silvestro LegaCristiano Banti, Giovanni Fattori e Odoardo Borrani, solo per citarne alcuni.

Torino // fino al 24 marzo 2019
I Macchiaioli.  Arte italiana verso la modernità
GAM
Via Magenta 31
www.gamtorino.it

7. CAMERA

Umberto Coa, Ne bastavano quaranticinque, 2018

La fotografia emergente è protagonista da Camera, grazie a FUTURES 2018, la collettiva curata da Giangavino Pazzola. La Project Room fa da sfondo ai lavori inediti realizzati ad hoc da sei giovani autori selezionati da laria Bonacossa, Diane Dufour, Francesca Lavazza, Beatrice Merz e Walter Guadagnini. Per ammirare gli scatti di Umberto Coa, Teresa Giannico, Vittorio Mortarotti, Armando Perna, Lorenzo PingitoreAnna Positano dovete affrettarvi: c’è tempo fino al 4 novembre.

Torino // fino al 4 novembre 2018
FUTURES 2018 | Coa, Giannico, Mortarotti, Perna, Pingitore, Positano
CAMERA
Via delle Rosine 18
http://camera.to

8. EX-MOI & MARADEIBOSCHI +

Mélodie Mousset, HanaHana Full Bloom, 2018. Documentazion dei workshop all’Ospedale Regina Margherita, Torino. Courtesy of Dear Onlus & Treti Galaxie. Photo Marco Cappelletti and Delfino Sisto Legnani

Giocano sulla temporaneità gli interventi di Mélodie Mousset e Davide Monaldi rispettivamente all’ex villaggio olimpico e in Piazza Carlina, con il supporto del premiatissimo laboratorio del gelato Mara dei Boschi. All’ex-MOI va temporaneamente in scena, con la curatela del collettivo Treti Galaxie, HanaHana – a VR Experience, l’intervento in realtà virtuale dell’artista francese, mentre Maradeiboschi + fa ospita le Sibille di Monaldi, una riflessione sul mito e la spiritualità promossa dallo Studio SALES di Norberto Ruggeri.

Torino // fino al 15 novembre 2018
HanaHana – a VR Experience
EX-MOI
Via Giordano Bruno 181

Torino // dal 31 ottobre al 4 novembre 2018
Sibille
MARADEIBOSCHI +
Piazza Carlina 21

9. CASTELLO DI RIVOLI ‒ HITO STEYERL

Nalini Malani, In Search of Vanished Blood, 2012 (dettaglio)

Uscendo dai confini di Torino, il Castello di Rivoli è una delle tappe obbligate. La Manica Lunga accoglie infatti la nuova installazione multimediale di Hito Steyerl, The City of Broken Windows. Frutto della ricerca sulle industrie dell’Intelligenza Artificiale, l’opera, presentata in anteprima, chiama in causa suono, video e componenti architettoniche, sottolineando l’influenza esercitata dall’AI sulle nostre vite e sui contesti in cui siamo immersi. E c’è anche la grande mostra di Nalini Malani.

Rivoli // dal 1° novembre al 30 giugno 2019
Hito Steyerl. The City of Broken Windows 
CASTELLO DI RIVOLI
Piazza Mafalda di Savoia
www.castellodirivoli.org

10. FILATOIO DI CARAGLIO ‒ ELISABETH ARO

Elizabeth Aro, Santa Sangre, 2009. Installation view at l Filatoio, Caraglio 2018. Photo Studio Fotografico Ravaioli

Migrazione e identità sono i nodi concettuali attorno a cui prende forma la mostra personale di Elizabeth Aro, allestita presso il Filatoio di Caraglio, in provincia di Cuneo. Le grandi sculture in tessuto firmate dall’artista originaria di Buenos Aires illuminano l’idea di integrazione tra culture differenti, affrontando un tema quanto mai attuale.

Caraglio // fino al 6 gennaio 2019
Le fil du monde. Migrazioni e identità nell’opera di Elizabeth Aro
FILATOIO DI CARAGLIO
Via Giacomo Matteotti
www.filatoiocaraglio.it

11. FONDAZIONE FERRERO ‒ ALBA

René Magritte, La maison de verre, 1939. Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam. Photo Studio Tromp © René Magritte by SIAE 2018

Dalla collezione del Museo Boijmans Van Beuningen alla Fondazione Ferrero il passo è breve se si resta nel solco della mostra allestita ad Alba. Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen, a cura di Marco Vallora, riunisce in Piemonte alcuni capolavori provenienti dal museo di Rotterdam, gettando nuova luce su un capitolo chiave dell’arte novecentesca. Se decidete di spingervi fino ad Alba, non potete perdere la mostra nel Coro della Maddalena, promossa dalla famiglia Ceretto: un’occasione unica per ammirare l’opera di due artiste e amiche, la fotografa Lynn Davies e l’inossidabile Patti Smith.

Alba // fino al 25 febbraio 2019
Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen
FONDAZIONE FERRERO
Via Vivaro 49
www.fondazioneferrero.it

Alba // fino al 25 novembre 2018
Lynn Davis & Patti Smith. Conspiracy of Word and Image
CORO DELLA MADDALENA
www.ceretto.com

Arianna Testino

Evento correlato
Nome eventoPetrit Halilaj - Shkrepëtima
Vernissage29/10/2018 ore 19
Duratadal 29/10/2018 al 03/02/2019
AutorePetrit Halilaj
CuratoreLeonardo Bigazzi
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFONDAZIONE MERZ
IndirizzoVia Limone 24 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoRachel Rose - Wil-O-Wisp
Vernissage02/11/2018 ore 19
Duratadal 02/11/2018 al 03/02/2019
AutoreRachel Rose
CuratoreErica Battle
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO
IndirizzoVia Modane 16 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoLynette Yiadom-Boakye - Opere dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo
Vernissage02/11/2018 ore 19
Duratadal 02/11/2018 al 03/02/2019
AutoreLynette Yiadom-Boakye
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO
IndirizzoVia Modane 16 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoAndra Ursuta - Vanilla Isis
Vernissage02/11/2018 ore 19
Duratadal 02/11/2018 al 30/03/2019
AutoreAndra Ursuta
CuratoreIrene Calderoni
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO
IndirizzoVia Modane 16 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoMonster Chetwynd - Il gufo con gli occhi laser
Vernissage02/11/2018 ore 19
Duratadal 02/11/2018 al 30/03/2019
AutoreMonster Chetwynd
CuratoreIrene Calderoni
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO
IndirizzoVia Modane 16 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoMike Nelson - L’Atteso
Vernissage02/11/2018 ore 19
Duratadal 02/11/2018 al 03/02/2019
AutoreMike Nelson
CuratoreSamuele Piazza
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoOGR TORINO
IndirizzoCorso Castelfidardo 22 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoZheng Bo - Weed Party III
Vernissage03/11/2018
Duratadal 03/11/2018 al 24/02/2019
AutoreZheng Bo
CuratoreMarco Scotini
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoPAV - PARCO D'ARTE VIVENTE
IndirizzoVia Giordano Bruno 31 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoDe sculpturae natura
Vernissage03/11/2018 ore 18
Duratadal 03/11/2018 al 18/11/2018
AutoriPaolo Grassino, Maura Banfo, Luigi Mainolfi, Luisa Valentini
Generearte contemporanea
Spazio espositivoMUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA - PALAZZO MADAMA
IndirizzoPiazza Castello - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoI Macchiaioli. Arte italiana verso la modernità
Vernissage25/10/2018 su invito
Duratadal 25/10/2018 al 24/03/2019
CuratoriCristina Acidini, Virginia Bertone
Generearte moderna
Spazio espositivoGAM - GALLERIA D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
IndirizzoVia Magenta 31 - Torino - Piemonte
Editore24 ORE CULTURA
Evento correlato
Nome eventoFutures 2018
Vernissage04/10/2018 ore 18
Duratadal 04/10/2018 al 04/11/2018
CuratoreGiangavino Pazzola
Generifotografia, collettiva
Spazio espositivoCAMERA CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA
IndirizzoVia delle Rosine 18 10123 Torino - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoMélodie Mousset - HanaHana-a VR Experience
Vernissage25/10/2018 ore 18
Duratadal 25/10/2018 al 15/11/2018
AutoreMelodie Mousset
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoEX MOI - MERCATI ORTOFRUTTICOLI ALL'INGROSSO
Indirizzovia Giordano Bruno 181 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoDavide Monaldi - Sibille
Vernissage31/10/2018 ore 19
Duratadal 31/10/2018 al 04/11/2018
AutoreDavide Monaldi
Generearte contemporanea
Spazio espositivoMARA DEI BOSCHI +
Indirizzopiazza Carlina 21 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoHito Steyerl - La città delle finestre rotte
Vernissage31/10/2018 ore 19
Duratadal 31/10/2018 al 30/06/2019
AutoreHito Steyerl
CuratoriMarianna Vecellio , Carolyn Christov-Bakargiev
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoCASTELLO DI RIVOLI - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA
IndirizzoPiazza Mafalda Di Savoia - Rivoli - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoElizabeth Aro - Le fil du monde
Vernissage27/10/2018 ore 17
Duratadal 27/10/2018 al 06/01/2019
AutoreElisabeth Aro
CuratoriPaola Stroppiana, Elena Inchingolo
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoFILATOIO DI CARAGLIO - MUSEO DEL SETIFICIO PIEMONTESE
IndirizzoVia Giacomo Matteotti - Caraglio - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoDal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen
Vernissage26/10/2018 Su invito
Duratadal 26/10/2018 al 25/02/2019
AutoriSalvador Dalì, Marcel Duchamp, Pablo Picasso, Max Ernst, Renè Magritte
CuratoreMarco Vallora
Generiarte moderna e contemporanea, collettiva
Spazio espositivoFONDAZIONE FERRERO
IndirizzoVia Vivaro 49 - Alba - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoLynn Davis & Patti Smith - Conspiracy of Word and Image
Vernissage27/10/2018 ore 17
Duratadal 27/10/2018 al 25/11/2018
AutoriLynn Davis, Patti Smith
Generefotografia
Spazio espositivoCORO DELLA MADDALENA
IndirizzoCorso Vittorio Emanuele II 19 - Alba - Piemonte
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Arianna Testino
Arianna Testino è nata nel 1983. Ha studiato storia dell’arte medievale-moderna a Bologna e si è specializzata nelle arti contemporanee a Venezia. Appassionata di scrittura e curatela, è interessata all'approfondimento e all'ideazione di attività artistiche a carattere pubblico e sociale.