Dal palco alle fiere. L’ex bassista dei Metallica Jason Newsted esporrà i suoi quadri a Art Miami

Abbandonata la carriera musicale a causa di un infortunio alla spalla, l’ex bassista dei Metallica Jason Newsted è stato iniziato alla pittura dal suo compagno di band Lars Ulrich, batterista e collezionista di opere di Basquiat

Jason Newsted
Jason Newsted

Quella di dedicarsi alle arti figurative sembrerebbe una moda sempre più dilagante tra le star del mondo dello spettacolo. Se la scorsa estate vi abbiamo raccontato di un sorprendente Jim Carrey alle prese con tele, colori e pennelli nel suo studio di New York, stavolta resterete ancora più meravigliati nello scoprire quale inaspettato personaggio è rimasto folgorato dalla pittura, riuscendo anche a ritagliarsi un ruolo da protagonista nell’art system. Stiamo parlando di Jason Newsted (Battle Creek, 1963), ex bassista  della band heavy metal Metallica.

Jason Newsted a una sua mostra
Jason Newsted a una sua mostra

DAL METAL ALLA PITTURA

Entrato a far parte dei Metallica nel 1986, in seguito alla morte del bassista della band Cliff Burton, Jason Newsted ha realizzato insieme al gruppo album di successo come Metallica (1991), Load (1996) e ReLoad (1997). La carriera di Newsted con la band si interrompe nel 2001, a causa di un infortunio alla spalla che l’ha costretto ad abbandonare l’attività musicale. Ed è stato in quel momento che il musicista ha iniziato a coltivare l’interesse per la pittura, nonostante da ragazzo non abbia avuto una formazione artistica. Anzi, quando ha iniziato a maneggiare colori e pennelli, si è detto di “non guardare libri di altri artisti”, ma di prendere spunto “dall’esperienza e dai viaggi fatti in tutto il mondo”. Ma non solo. Alcuni artisti in verità hanno particolarmente catturato la sua attenzione, come Pablo Picasso, Jean Fautrier e Jean Dubuffet. Ma i veri ispiratori sono stati – continuano a essere – Willem de Kooning e Jean-Michel Basquiat, pittori che Newsted ha scoperto grazie a Lars Ulrich, batterista dei Metallica e appassionato collezionista d’arte (nel 2008 ha acquistato all’asta da Sotheby’s un quadro di Basquiat per oltre 13milioni di dollari).

LA CARRIERA ARTISTICA E LE QUOTAZIONI

L’esordio di Newsted nel mondo dell’arte risale al 2010, anno in cui è stato protagonista di una personale alla Micäela Gallery di San Francisco. Adesso, però, per il musicista si prospetta l’interessante scenario di Art Miami, la fiera d’arte contemporanea che si svolgerà dal 5 al 10 dicembre a Biscayne Bay. L’occasione è nata lo scorso febbraio, quando il direttore di Art Miami Nick Korniloff – grande appassionato di heavy metal – si è recato a casa di Newsted per vedere la sua “jam room”. Notando alcuni dipinti alle pareti, Korniloff ha voluto sapere chi fosse l’artista, e da lì è nata per Newsted la possibilità di esporre ad Art Miami. Il musicista presenterà tele di grandi dimensioni per lo stand della Perry J. Cohen Foundation, fondazione che Korniloff e la moglie Pamela hanno dedicato in memoria del figlio Perry, scomparso in mare nel 2015. Metà dei proventi ricavati dalle vendite andranno alla fondazione, che supporta le arti e la tutela del mare. Una giusta causa che può ricevere sostegni più che buoni, considerato che le opere di Newsted sono stimate tra i 20mila e i 125mila dollari.

– Desirée Maida

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.