Tornabuoni Parigi si sposta nel Marais e inaugura con Alighiero Boetti. Le immagini

Lo storico spazio di avenue Matignon, non lontano dal Grand Palais, sarà chiuso per 3 anni a causa di ristrutturazioni. 720 metri quadri per la nuova sede temporanea a rue Charlot

Lavori in corso in casa Tornabuoni, il network galleristico che partito da Firenze si è espanso fino a contare 7 spazi, con quelli – oltre ai 2 fiorentini – di Crans-Montana, Milano, Forte dei Marmi, Parigi e l’ultima nata, a Londra. Ora è la sede francese a rinnovarsi: e mentre lo storico spazio di avenue Matignon, non lontano dal Grand Palais, entra in una fase di ristrutturazione che lo terrà chiuso per 3 anni, si sposta nel Marais, in un’affascinante location di oltre 700 metri quadri a rue Charlot. Celebrando la novità con un grande nome come quello di Alighiero Boetti: una retrospettiva di una quarantina di opere, fra cui pezzi storici come una mappa di ben 6 metri, un Tutto anche questo di 6 metri, i 12 pannelli delle Copertine del 1984, e poi il Muro, un’opera proveniente direttamente dall’archivio dell’artista esposta qui solo per la seconda volta in una galleria privata. Noi eravamo all’opening, ecco le immagini…

Tornabuoni Art
9, rue Charlot – Parigi
tornabuoniart.fr

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.