Un artista in presenza. Urs Lüthi a Bologna

Otto Gallery, Bologna – fino al 13 marzo 2017. L’artista svizzero approda nella città emiliana con una mostra incentrata su tematiche universali. Interpretate da Lüthi con uno sguardo che mescola Storia e presente.

Urs Lüthi, Lost Direction IV, 2016
Urs Lüthi, Lost Direction IV, 2016

Nessun artista oggi ha maturato un’esperienza tale nel riflettere sull’esistenza umana come Urs Lüthi (Kriens, 1947). Una decina di opere, unite dalla ridondanza cromatica del grigio, animano le tre sale della galleria bolognese; sono tutti autoritratti, alcuni presentano la figura di Luethi, altri più concettuali, richiamano l’artista attraverso paesaggi informali, sculture in vetro o still life dalla forte carica simbolica. Il viaggio, il senso della perdita e il racconto di sé sono i tre temi fondamentali dell’esposizione; Lüthi li affronta analizzando limpidamente la condizione umana attuale, che passa attraverso i mezzi di espressione più eterogenei come il selfie, la fusione in alluminio o la post produzione fotografica.  Lontano dalle attività performative che lo hanno reso celebre, Lüthi si pone come filtro di un presente che vuole fare suo, provando a salvare l’uomo invitandolo, con la sua presenza, a partecipare attivamente alla Storia.

Davide Merlo

Evento correlato
Nome eventoUrs Lüthi - Art is the Better Life
Vernissage10/12/2016 ore 19
Duratadal 10/12/2016 al 13/03/2017
AutoreUrs Luthi
CuratoreElena Forin
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoOTTO GALLERY
IndirizzoVia D'Azeglio 55 - Bologna - Emilia-Romagna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Davide Merlo
Bio: Davide Merlo nasce a Genova nel 1992, coltiva da sempre una grande passione per l'arte contemporanea, la filosofia e l'architettura. Laureato al Politecnico di Milano in disegno industriale e all'ISIA di Firenze in design per comunicazione visiva e multimediale, lavora come Digital Project Manager in uno studio creativo che si divide tra queste due città. Ha partecipato come artista ad una esposizione allo spazio milanese L'ALTALENA, scrive intorno all'arte per pagine come Objects. e cura contributi per il Museo del Design Toscano, primo museo di design online al mondo.