Tutte le biennali del mondo nel 2017. Dal deserto della California ai ghiacci dell’Antartide

Quest’anno il carnet delle grandi rassegne poliennali si presenta più ricco del solito: ci sono la quinquennale Documenta e il decennale Skulptur Projekte. E molti debutti assoluti…

Se ormai ogni anno offre agli art-trotters più ecumenici un’amplissima scelta di biennali, triennali e grandi eventi da andare a scovare ai 4 angoli del globo, questo 2017 si distingue per un’offerta ancora più vasta. Se non altro perché quest’anno si realizza il “magic tour” centro europeo, con la combinazione di documenta a Kassel (anticipata dalla nuova tappa di Atene), evento quinquennale, con lo Skulptur Projekte Münster, che si tiene – sempre n Germania – addirittura ogni 10 anni. Ma la scelta, dicevamo, è molto ampia, e va dal deserto della California ai ghiacci dell’Antartide: prendete matita e taccuino, ecco il vademecum…

1Desert X Desert Exhibition of Art, Coachella Valley, California

25 febbraio – 20 aprile
Letteralmente l’evento più caldo dell’anno, nel deserto della California, versione artistica lanciata nel 2014 del celebre festival musicale di Coachella: ospite speciale Ed Ruscha
http://www.desertx.org/who-we-are/

2Honolulu Biennale, Honolulu, Hawaii

8 marzo-8 maggio
Edizione inaugurale della rassegna ospitata presso i siti in tutta la città, rivolta all’area dell’Oceano Pacifico, diretta da Fumio Nanjo del Mori Art Museum di Tokyo e curata da Ngahiraka Mason
http://www.honolulubiennial.org/

3Russian Art Triennial by Garage Museum, Mosca, Russia07

14 marzo-10 maggio
Prima edizione della rassegna lanciata in concomitanza con il centenario della rivoluzione russa nel 2017, è diretta dal curatore capo del Garage Kate Fowle, con artisti a rappresentare le nove regioni del paese
http://garagemca.org/en

4Biennale di Sharjah, Sharjah, Emirati Arabi Uniti

12 marzo-12 giugno
Iniziativa della Sharjah Art Foundation curata da Christine Tohm, anche se riconosciuta a livello internazionale conserva ancora un focus regionale e tradizionale
http://sharjahart.org/

5Whitney Biennial 2017, New York

17 marzo-11 giugno
Curata da Christopher Y. Lew e Mia Locks, quest’anno la Whitney Biennial debutta nel nuovo museo di Renzo Piano nel Meatpacking District, con un mix di nomi emergenti e affermati
http://whitney.org/Exhibitions/2017Biennial

6Antarctic Biennale, Penisola Antartica

27 marzo – 6 aprile
Primo evento del suo genere, la biennale troverà posto per la durata di circa 15 giorni a bordo delle navi di ricerca Akademik Ioffe e Akademik Sergey Vavilov, con artisti come Michelangelo Pistoletto, Cai Guo-Qiang, Hans Op de Beeck
http://www.antarcticbiennale.com/category/expedition/

7Documenta 14, Atene, Grecia e Kassel, Germania

8 aprile-16 luglio ad Atene; 17 giugno-10 settembre a Kassel
Documenta si divide per la prima volta nella sua storia fra due sedi, Kassel in Germania e Atene in Grecia. Curatore e direttore artistico Adam Szymczyk, titolo Documenta 14: Learning from Athens
http://www.documenta14.de/en/

857 ° Biennale di Venezia

26 maggio-13 novembre
Titolo Viva Arte Viva, curatrice Christine Macel, la rassegna intende concentrarsi sul ruolo dell’artista nella società, soprattutto in tempi difficili, sottolineando l’importanza del ruolo che gli artisti giocano nell’inventare un proprio universo nel mondo in cui viviamo
http://www.labiennale.org/

9Skulptur Projekte, Münster, Germania

10 giugno – 17 settembre
Unica nel suo genere, la mostra si tiene ogni dieci anni, trovando il suo fascino unico nell’uso totale dello spazio pubblico. Curatore Kasper König, fra gli ospiti Rebecca Horn, Claes Oldenburg, Bruce Nauman, Rosemarie Trockel, Ei Arakawa
http://www.skulptur-projekte.de/

10Triennale di Yokohama, Yokohama, Giappone

4 agosto – 5 novembre
Sesta edizione, titolo Islands, Constellations and Galapagos, location il Yokohama Museum of Art e la Yokohama Red Brick Warehouse
http://www.yokohamatriennale.jp/english

1115 ° Istanbul Biennale, Istanbul, Turchia

16 settembre – 12 novembre
Diretta quest’anno dagli artisti-curatori Elmgreen & Dragset, titolo A Good Neighbor, la rassegna esplorerà le nozioni di casa, vicinato e sfera privata in senso tradizionale, secondo la domanda: “Che cosa significa essere un buon vicino di casa?”
http://bienal.iksv.org/en

1214 ° Biennale de Lyon, Regione Rhône-Alpes, Francia

30 settembre-20 dicembre
Emma Lavigne, direttore del Centre Pompidou-Metz, curerà la 14 ° Biennale di Lione, affrontando le questioni relative a modernismo e modernità
http://www.biennaledelyon.com/

13Karachi Biennale, Karachi, Pakistan

14Performa 17, New York

15Prospect.4 New Orleans, New Orleans, Louisiana

11 novembre 2017-25 febbraio 2018
http://www.prospectneworleans.org/

Dati correlati
AutoriEd Ruscha, Michelangelo Pistoletto, Cai Guo-Qiang, Hans Op de Beeck, Rebecca Horn, Claes Oldenburg, Rosemarie Trockel, Bruce Nauman, Ei Arakawa, Elmgreen & Dragset
CuratoriChristine Macel, Emma Lavigne
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.