Un milione di tessere per il Mosaico di Alessandro. MANN protagonista al Salone del Restauro

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli presenta alla rassegna di Ferrara i 4 nuovi laboratori di restauro dei quali si arricchirà dal prossimo maggio. E il capolavoro dell’arte musiva

Dura soltanto tre giorni, ma non si può certo dire che al Salone del Restauro – in corso a Ferrara fino al 24 marzo – regni un’atmosfera effimera: anche per i molti espositori istituzionali che danno grande concretezza a quanto proposto nei 280 stand, o a quanto detto nei 130 convegni e seminari, come vi raccontavamo diffusamente nei giorni scorsi. Fra le presenze istituzionali spicca quest’anno quella del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che nell’occasione presenta i 4 nuovi laboratori di restauro dei quali si arricchirà dal prossimo maggio: un vero e proprio dipartimento con 22 operatori divisi in cinque Sezioni (Materiali Lapidei, Murali e Mosaici, Ceramica, Vetri, Ossi, Avori, Metalli e Allestimenti). E nell’ambito del Salone il MANN racconterà in una conferenza la ricostruzione delle complesse vicende e degli aspetti tecnici legati allo straordinario Mosaico di Alessandro, uno degli emblemi del MANN, composto da circa un milione di tessere. Lo vedete nella fotogallery…

Evento correlato
Nome eventoRestauro-Musei 2017
Vernissage22/03/2017
Duratadal 22/03/2017 al 24/03/2017
Generifiera, restauro
Spazio espositivoFERRARAFIERE
IndirizzoViale Della Fiera 11 - Ferrara - Emilia-Romagna
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.