Cucina e magia tra i Trulli. È ambientata ad Alberobello la nuova serie animata della Disney

Ring, Sun, Zip e Stella sono i piccoli apprendisti cuochi protagonisti di Trulli Tales, la nuova serie animata firmata Disney nata dalla fantasia di due sorelle leccesi. Le puntate saranno trasmesse su Disney Channel dal prossimo 11 dicembre

Trulli Tales
Trulli Tales

Se da sempre le avventure raccontate nei cartoni animati catapultano bambini e adulti in mondi fantastici, regni fatati e paesi delle meraviglie, molto presto i piccoli spettatori di mezzo mondo potranno vivere magiche e divertenti storie ambientate in un posto molto speciale e… reale. Stiamo parlando di Trulli Tales. Le avventure dei Trullaleri, la nuova serie animata prodotta dalla Disney ambientata tra le antiche costruzioni coniche in pietra di Alberobello, in provincia di Bari.

Trulli Tales
Trulli Tales

I TRULLI LOCATION DELLE NUOVE AVVENTURE DISNEY

Le tipiche costruzioni pugliesi – dichiarate nel 1996 dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità – faranno quindi da sfondo alle avventure di Ring, Sun, Zip e Stella, i quattro piccoli “Trullalleri” protagonisti di Trulli Tales. La serie nasce dalla fantasia di due sorelle leccesi, Maria Elena e Fiorella Congedo, dalle quali la Disney ha acquistato i diritti per mandare i cartoni in onda in Europa, Africa e Medio Oriente. Ispirata a un libro illustrato della Congedo Editore, Trulli Tales è una serie che parla di magia e cucina – pugliese, naturalmente. I protagonisti delle avventure sono infatti giovani apprendisti cuochi che frequentano la famosa scuola di Cucina e Magia di Trulliland. Ring, Sun, Zip e Stella sono impegnati a realizzare le ricette del libro parlante di Nonnatrulla, che si apre con una goccia di olio d’oliva. E anche a sventare, con l’aiuto di Miss Frisella e grazie alle loro speciali bacchette magiche – frullini, forchette e spatole –, i sinistri piani del buffo e pasticcione Copperpot.

MAGIA, CUCINA ED EDUCAZIONE ALIMENTARE

“Sarà bellissimo quando i bambini scopriranno che Trullolandia esiste davvero e si trova in Puglia, terra di cui vogliamo esportare l’essenza, la bellezza e la sua semplicità”, spiega Maria Elena Congedo. La serie ha inoltre scopi didascalici, mirati alla formazione di un’educazione alimentare nei piccoli spettatori: gli ingredienti utilizzati da Ring, Sun, Zip e Stella sono tutti sani, come verdure, legumi e frutta. “Il messaggio”, continua Congedo, “è che nessun cibo è cattivo: ad esempio c’è una puntata in cui si evince che se mangi un hamburger non succede nulla, ma se esageri puoi stare male. Ci auguriamo che i bambini capiscano che cucinare è bello, e che lo facciano con la loro famiglia proprio come è accaduto a noi qui in Puglia dove cucinare significa anche prendersi cura dell’altro”. Trulli Tales andrà in onda tutti i giorni alle ore 19:45 a partire dal prossimo 11 dicembre su Disney Junior (canale 611 di Sky), e dalla prossima primavera sarà trasmesso anche su Rai YoYo. Attualmente la serie è già in onda su Disney Channel Francia e su Gloobinho in Brasile.

– Desirée Maida

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Desirée Maida
Desirée Maida (Palermo, 1985) ha studiato presso l’Università degli Studi di Palermo, dove nel 2012 ha conseguito la laurea specialistica in Storia dell’Arte. Palermitana doc, appassionata di alchimia e cultura giapponese, approda al mondo dell’arte contemporanea dopo aver condotto studi sulla pittura del Tardo Manierismo meridionale (approfonditi durante un periodo di ricerche presso la Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis) e sull’architettura medievale siciliana. Ha scritto per testate siciliane e di settore, collaborato con gallerie d’arte e curato mostre di artisti emergenti presso lo Spazio Cannatella di Palermo. Oggi fa parte dello staff di direzione di Artribune e cura per realtà private la comunicazione di progetti artistici e culturali.