Masaccio, oggi. David Casini a Milano

Edicola Radetzky, Milano – fino al 31 maggio 2017. David Casini rimaneggia l’opera di Masaccio dando vita a una suggestione che rianima il dialogo storico e invita a una fruizione più attenta.

Madonna Casini si inserisce nella selezione di Progetto Città Ideale curata da Andrea Lacarpia per Edicola Radetzky e forse contrasta ancora di più dei precedenti episodi con l’assordante movida milanese che circonda questo piccolo polo d’arte. Giocando sull’omonimia, l’artista David Casini (Montevarchi, 1973) cita l’opera primo-rinascimentale Madonna Casini di Masaccio rarefacendola in una composizione astratta che, leggera e materica, connota lo spazio; il dettaglio plastico di una mano basta a suggerire l’umanità della sua matrice pittorica e risvegliare l’immaginario collettivo. In pochi semplici elementi, il gesto dell’artista rianima con delicatezza il dialogo tra passato e presente, invitandoci a prestare attenzione ai particolari e dedicare del tempo a un guardare più lento.

Giulia Meloni

Evento correlato
Nome eventoDavid Casini - Madonna Casini
Vernissage20/04/2017 ore 19
Duratadal 20/04/2017 al 31/05/2017
AutoreDavid Casini
CuratoreAndrea Lacarpia
Generiarte contemporanea, doppia personale
Spazio espositivoEDICOLA RADETZKY
IndirizzoViale Gorizia - Milano - Lombardia
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Meloni
Giulia Meloni nasce a Cagliari nel 1990. Dopo gli studi classici, migra a Roma, dove frequenta il corso di Progettazione e Arti Applicate all’Accademia di Belle Arti. Con una tesi in storia dell’arte contemporanea approda all’Accademia di Belle arti di Brera a Milano, dove attualmente frequenta il biennio specialistico di Visual Cultures e Pratiche Curatoriali.