Su Sky Arte: Josephine Baker, performer e attivista

Il documentario in onda sul canale tematico satellitare ripercorre la storia di Josephine Baker, artista afroamericana del secolo scorso. Schierata in difesa dei diritti civili.

Copyright Murray Korman photo collection Bryan Hammond
Copyright Murray Korman photo collection Bryan Hammond

Emblema femminile del secolo scorso, la protagonista del documentario Josephine Baker – Libertà e provocazione, in onda sabato 13 aprile su Sky Arte, fu una straordinaria ballerina, ma anche cantante e attivista afroamericana che conquistò le platee parigine a partire dagli anni Venti. Nata in Missouri nel 1906, Josephine Baker trascorse la sua infanzia nel terribile clima della segregazione razziale, facendo della lotta per i diritti civili uno degli obiettivi della sua esistenza. Giunta a Parigi all’inizio degli anni Venti, la giovane debuttò sul palcoscenico della Ville Lumière incantando il pubblico con la sua sensualità e ironia e mettendo alla berlina i pregiudizi razziali riservati alla cultura nera. Il suo impegno in difesa dei diritti umani fu esemplare: rifiutò di esibirsi per pubblici sottoposti alla segregazione e partecipò alla marcia su Washington del 1963 insieme a Martin Luther King, pronunciando un efficace discorso sull’importanza della libertà.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…

http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.