Lo Strillone: Pompei tra riaperture eccellenti e nuovi crolli su la Stampa. E poi El Lissitzky al MART nella recensione di Barilli, codici on-line per la Biblioteca Vaticana, all’Armory Show grandi vendite per Bonalumi…

Riaprono le case di Telefo e Lucrezio Frontone, ma nel frattempo vengono giù altri muri in altre aree zone dell’area archeologica: nuove dallo stillicidio di Pompei su La Stampa. E Klimt dove sarebbe? Libero stronca la mostra di Palazzo Reale: mancano le opere più importanti. L’Unità manda Renato Barilli al MART di Rovereto per recensire […]

Quotidiani
Quotidiani

Riaprono le case di Telefo e Lucrezio Frontone, ma nel frattempo vengono giù altri muri in altre aree zone dell’area archeologica: nuove dallo stillicidio di Pompei su La Stampa.

E Klimt dove sarebbe? Libero stronca la mostra di Palazzo Reale: mancano le opere più importanti. L’Unità manda Renato Barilli al MART di Rovereto per recensire la mostra su El Lissitzky, Avvenire a Firenze per Pontormo in dialogo con Rosso. La Repubblica a Roma: la Biblioteca Vaticana digitalizza e diffonde in rete i suoi manoscritti più preziosi.

L’Espresso alla Galleria d’Arte Moderna di Milano per le carte della collezione UBS selezionate da Francesco Bonami; Caravaggio in trasferta a Hong Kong su Il Venerdì, Bonalumi conquista l’Armory Show su Sette. Da 300 a Pompei: su Panorama lo strano concetto di una Storia sempre più fantasy.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala