Dalla Germania all’Italia, impazza la voga dell’escursione creativa metropolitana. A Milano in mostra foto e disegni degli street climbing organizzati da Nomicosecittà

Lo street climbing, l’arrampicata urbana, che permette di scoprire la città da un nuovo punto di vista. Pare essere questo il nuovo sport di moda: ne abbiamo parlato nei giorni scorsi in merito a Walk with the artist, un programma di percorsi d’autore organizzato a Berlino da Zara Audiello e Stefania Migliorati con il progetto Art […]

Lo street climbing, l’arrampicata urbana, che permette di scoprire la città da un nuovo punto di vista. Pare essere questo il nuovo sport di moda: ne abbiamo parlato nei giorni scorsi in merito a Walk with the artist, un programma di percorsi d’autore organizzato a Berlino da Zara Audiello e Stefania Migliorati con il progetto Art & Tours Berlin. Ora nella sede milanese della Società Escursionisti Milanesi CAI – SEM di via Volta ne viene proposta una variante in orizzontale. Dal 4 ottobre, infatti, per due settimane saranno esposte le fotografie di Francesco Secchi e i disegni di Mary Cinque, realizzati durante le passeggiate metropolitane organizzate nei mesi scorsi da Nomicosecittà.
Il progetto è nato a Napoli nel 2011 ed è stato esportato a Milano a maggio e giugno 2012, quando l’associazione ha proposto cinque appuntamenti per esplorare la città. Non guardando soltanto la punta delle proprie scarpe, camminando a passo meno sostenuto rispetto alle abitudini, i partecipanti sono stati accompagnati a passeggio da Piero Colaprico, Ivan Tresoldi, Serena Sinigaglia, Marco Garofalo e Luca Mangoni. Chi non ha partecipato agli appuntamenti precedenti, avrà la possibilità di rifarsi domenica 14 ottobre con una nuova passeggiata, che celebrerà la Giornata Nazionale del Camminare e DomenicAspasso.

– Marta Cereda

www.nomicosecitta.org