Venezia Updates: l’Hotel Bauer ormai non si ferma più. Dopo la Project Room alle Zitelle, rispolvera la Screening Room nella sede di San Marco, con i film d’artista di Palazzo Grassi

Non è certo una novità, l’attenzione speciale per le arti visive del lussuosissimo Hotel Bauer di Venezia. Eppure quest’anno l’inclinazione pare aver subito una brusca accelerata, come già visto nei giorni scorsi con l’inaugurazione – alle Zitelle – della Zuecca Project Room, aperta dalla prima mondiale del video Untitled 2012 di Rirkrit Tiravanija. Ora però […]

Non è certo una novità, l’attenzione speciale per le arti visive del lussuosissimo Hotel Bauer di Venezia. Eppure quest’anno l’inclinazione pare aver subito una brusca accelerata, come già visto nei giorni scorsi con l’inaugurazione – alle Zitelle – della Zuecca Project Room, aperta dalla prima mondiale del video Untitled 2012 di Rirkrit Tiravanija. Ora però è il “quartier generale” a due passi da San Marco a rilanciare, riproponendo una Bauer Screening Room nata fra gli anni ‘50 e ’60 per la visione in anteprima delle pellicole di grido, format oggi riproposto con contenuti inediti, nati da collaborazioni eccellenti nel mondo dell’Arte Contemporanea e del Cinema.
E per l’occasione arriva una collaborazione di lusso con Palazzo Grassi, che in concomitanza con la mostra La voce delle immagini – inaugurata oggi nel palazzo di San Samuele – propone fino all’8 settembre un programma, a cura di Caroline Bourgeois e Ilene Kurz Kretzschmar, di 11 film di artisti appartenenti a contesti e orizzonti diversi, tra i più significativi della scena artistica contemporanea, da Francis Alÿs a David Claerbout, Douglas Gordon, Gary Hill, Pierre Huyghe, Joan Jonas, Isaac Julien, William Kentridge, Paul McCarthy, Pipilotti Rist, Anri Sala. Siamo ovviamente passati a dare un’occhiata, eccovi qualche immagine by Nicola Davide Angerame…