Un disco volante a Cupertino. Ecco il progetto di Lord Norman Foster per il futuro Campus Apple

Se ne favoleggiava già da un po’, ma ancora il tutto era avvolto dal riserbo, e le rare immagini che circolavano erano insignificanti. Ora arriva la conferma ufficiale, con i dettagli del progetto e le immagini di tutti i rendering: sarà lo studio di Lord Norman Foster a progettare il futuro Apple Campus a Cupertino, […]

Il progetto di Foster-partners per il campus Apple (© Foster + Partners, ARUP, Kier + Wright, Apple) 1

Se ne favoleggiava già da un po’, ma ancora il tutto era avvolto dal riserbo, e le rare immagini che circolavano erano insignificanti. Ora arriva la conferma ufficiale, con i dettagli del progetto e le immagini di tutti i rendering: sarà lo studio di Lord Norman Foster a progettare il futuro Apple Campus a Cupertino, nel cuore della Silicon Valley.
È un po’ come una navicella spaziale atterrata in California”: così il fondatore di Apple Steve Jobs ha commentato il progetto, nel quale Foster + Partners saranno affiancati da ARUP North America e Kier & Wright. Quasi 300mila metri quadrati di spazi dedicati ad uffici, ricerca e sviluppo, in grado di accogliere fino a 13mila dipendenti, con servizi che vanno dall’auditorium da mille posti al centro fitness corporate, la nuova struttura sarà pronta per il 2015.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • luciano

    favoloso, mi piacerebbe essere io il fornitore dei marmi. io sono responsabile alle vendite in una cava di marmo serpeggiante, il marmo
    serpeggiante e stato scelto dall’architetto forest per rivestire circa 42000 mq di pareti al mondo ci sono solo due cave, fortunatamentte nella piu grande ci lavoro io, magari leggesse questo commento un vs. architetto