Le immagini da 100% design, l’appuntamento fieristico del London Design Festival

Si avvale del contributo dello scrittore Max Fraser come curatore e sceglie il tema degli “Elements”, gli elementi, come filo conduttore, l’appuntamento commerciale del London Design Festival. Ecco le immagini.

100% design, nell’ambito del London Design Festival, è una fiera, che si tiene ad Olympia, dedicata al design e all’architettura. Ogni anno l’evento adotta un tema che diventa il filo conduttore di installazioni, mostre di design, talk. Per l’edizione 2017 è stato scelto “Elementi”, declinato in tutti gli aspetti del design: dalla progettazione ai materiali che compongono un prodotto fino ai processi di sviluppo. Divisa in cinque settori: Interiors, Workplace, Kitchens & Bathrooms, Design & Build and Emerging Brands, 100% design unisce l’animo commerciale della fiera all’aspetto più marcatamente di ricerca. Che il London Design Festival sia una manifestazione in crescita costante lo si era intuito già nel 2016 grazie ad un’edizione stellare chiusasi con oltre 400 eventi sparsi per la città ed un numero molto alto di visitatori. Coinvolti i distretti di Clerkenwell, Brixton e Shoreditch, Mayfair. A fare la parte dei leoni, come di consueto, il Victoria and Albert Museum, con un intero week end dedicato al design, e la Sommerset
House. Tra le fiere si svolge anche la London Design Fair che si tiene, come ogni anno, alla Old Truman Brewery. Ecco una nutrita fotogallery da 100% design.

-Mario Bucolo

100percentdesign.co.uk

CONDIVIDI
Mario Bucolo
Mario Bucolo è fotografo professionista (awards winners come si dice di chi ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali), pur amando definirsi ‘artigiano dell’immagine’, specializzato in architettura, landscape, viaggi. Catanese, vive e lavora a Londra da alcuni anni. Ma Mario Bucolo è anche un esperto in marketing, comunicazione, visibilità e social media prevalentemente per i musei e per il settore cultura, lavorando e presentando studi nel settore sin dal 1991, anche nel ruolo di co-fondatore dell'iniziativa Europea 'Medici Framework' e di editore del portale mondiale sui musei. Nel 2008 ha contribuito, come guest author, all'ultimo libro di Philip e Neil Kotler sul marketing per i musei con un capitolo su "Musei ed E-communication". Nel 2010 è stato candidato alla presidenza di ICOM Italia. Prima ancora, dal 1984, è stato tra i pionieri europei delle applicazioni multimediali interattive (kiosk, Laser disc, Cd-Rom etc).