Art Bonus e altre lentezze

Le conseguenze dell’Art Bonus sono solo un esempio della difficoltà, tipica del settore pubblico italiano, a calcolare in anticipo gli esiti delle proprie azioni. Sottolineando, ancora una volta, poca fiducia nella cultura del risultato, spesso bollata come utilitarista.

Morto Azzedine Alaïa, lo “scultore della moda” franco-tunisino

Scompare all'età di 77 anni uno dei designer più famosi della storia della moda. Un talento unico, celebre, oltre che per le capacità creative, anche per la sua distanza dalle convenzioni della scena fashion.

Stella Jean e la moda consapevole

Originaria di Roma ma cittadina del mondo, Stella Jean propone un abbigliamento che supera limiti geografici e stereotipi estetici. Guardando ad Haiti e a una tipologia di ethical fashion lontana dalle strategie del marketing.

Immagini dall’appena terminata Paris Photo. Sotto il segno di Karl Lagerfeld...

Si è chiusa lo scorso 11 novembre la ventunesima edizione di Paris Photo. Ecco le immagini degli stand più belli, tra cui spicca la mostra di Gagosian curata da Patti Smith.

La Puglia punta sul PIIIL. Presentato il piano strategico per la...

Presentato al Museo Nazionale Romano a Palazzo Massimo in Roma il progetto di investimenti in cultura della Regione Puglia tra il 2017 ed il 2027; una rigenerazione del sistema cultura nazionale che parte da una regione ricca di storia, bellezze artistiche, naturalistiche e prodotti enogastronomici di eccellenza.

Boundless Dubai: l’asta inaugurale di Sotheby’s a Dubai e una riflessione...

La prima asta a Dubai registra un grande successo per l’arte mediorientale. Va meno forte, anche se viene venduta, l’arte italiana. Restano senza compratore Robert Longo e Carla Accardi.

Michigan Stories. Intervista a Marc-Olivier Wahler, direttore del MSU Broad

Il museo universitario MSU Broad, a East Lansing, in Michigan, sta per accogliere una serie di opere mai esposte prima firmate da Jim Shaw e Mike Kelley, nell’ambito della mostra “Michigan Stories”. Di questo e di molto altro abbiamo parlato con il curatore e direttore del museo Marc-Olivier Wahler.

Il Museo dell’Automobile di Torino cerca un nuovo direttore. Ecco il...

Nato negli Anni Trenta nel capoluogo piemontese e custode di una collezione che vanta oltre 200 vetture originali di auto provenienti da tutto il mondo, il museo ha pubblicato un bando per la selezione del nuovo direttore. Retribuzione annua: 90mila euro lordi.

Cifre mostruose: per 450milioni di dollari venduto a New York il...

Dopo mesi d’attesa è stato finalmente battuto all’asta da Christie's New York, il dipinto Salvator Mundi attribuito a Leonardo da Vinci. Una vendita destinata a rimanere nella storia non solo per la cifra stratosferica raggiunta ma anche perché il dipinto è l’unica opera di Leonardo da sempre in mani private. Abbiamo seguito l’asta in diretta per voi ed ecco cosa è successo…

Nasce a Milano Luiss Hub. Uno spazio culturale aperto a studenti...

Un vecchio magazzino in disuso nel cuore di Milano diventa hub dedicato alla cultura dell’innovazione. Un progetto condiviso tra il Comune di Milano, l’Università Luiss, la Fondazione Brodolini e ItaliaCamp che coinvolge oltre mille studenti di 23 licei lombardi.

Record di visitatori e di incassi nei musei statali. Ecco i...

Boom di visitatori, incassi, restauri e progettazione culturale a breve e lungo termine. Ecco tutti gli obiettivi messi a segno dalla riforma sui musei statali voluta da Dario Franceschini, e discussi ieri a Roma durante un incontro con i “super-direttori” protagonisti dell’”inversione di tendenza” del sistema culturale italiano

Bambini e guerra. La fotografia di Diego Ibarra Sánchez a Milano

Mudima Lab, Milano – fino al 25 novembre 2017. Dopo Fabio Bucciarelli (Premio Robert Capa 2012, World Press Photo 2013) e Manu Brabo (Premio Pulitzer 2013 per il fotogiornalismo), Mudima Lab prosegue il ciclo di mostre “GUERRE” con un reportage dedicato all’infanzia negata. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il suo autore, Diego Ibarra Sánchez.

I PIÙ LETTI