Rossella Della Vecchia

Rossella Della Vecchia

Website: http://artfrichezone.tumblr.com/

Profile: Rossella Della Vecchia, classe 1986 di Nusco (AV), è da sempre interessata all’arte come alla scrittura, e quindi alla comunicazione in genere: si districa tra il cartaceo e il digitale, scrivendo di arte, politica e attualità. Laureatasi nel 2012 in Storia dell’Arte Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia de La Sapienza di Roma, ha conseguito il titolo con la tesi in Storia dell’Arte Contemporanea (cattedra della professoressa Carla Subrizi): “Trouble Every Day: Tous Cannibales, la voracità da tabù ad arte, dall’arte alla società”. Durante il 2011 ha collaborato con La Buona Terra di Paolo Speranza, con l’incarico di stesura di articoli del settore artistico, letterario e politico del bimestrale. Ad oggi, dopo uno stage nel 2011, collabora a Galleria 291 EST di Roma. Da marzo 2013 cura un personale blog sull’arte: ArtFriche Zone.

Tutti gli articoli di Rossella Della Vecchia

David Bowie & Msayoshi Sukida(Heroes) - alla Thesign Gallery

Prima edizione per RAW. Oltre 200 eventi per la Rome Art Week dal 24 al 29 ottobre

La prima settimana dell’arte contemporanea a Roma è un’iniziativa no profit corredata di eventi, open studio e mostre, che spazieranno dalla pittura alle performance, dalla fotografia alle arti grafiche…

Commenta
Edgar Honetschläger, Los Feliz - still da film

Los Feliz e il mito della felicità. A Roma

Macro Testaccio, Roma – fino al 18 ottobre 2016. Los Feliz è un retroscena iconoclasta della civiltà dell’immagine svelato dall’artista e regista viennese Edgar Honetschläger e pretestuosamente incentrato sul road movie americano. …

Commenta
Chiara Mu, Reality - attesa dei passanti

Stalking d’artista. Parola a Chiara Mu

In occasione di “Wine&thecity”, la rassegna partenopea andata in scena lo scorso maggio, Chiara Mu si è esibita in “Reality”, una performance site specific a cura di Adriana Rispoli. Una riflessione sul concetto di molestia, andata in scena sullo sfondo della fermata Municipio della metropolitana di Napoli….

Commenta
Irpinia, mon amour - scena iniziale sulla mefite e il cartello di Pericolo di Morte

Irpinia, mon amour. Il caso di un’Italia che brama un futuro

“Irpinia, mon amour”, del regista irpino Federico Di Cicilia, al suo secondo lungometraggio per l’etichetta indipendente JamFilm, è uscito nelle sale il 20 aprile, tentando la scalata ai cinema nazionali. In concorso ai David di Donatello, anche se escluso dalla rosa dei candidati, il film sviluppa una narrazione corale di disincantata denuncia dell’Irpinia clientelare dal futuro disilluso. …

Commenta
Sgarbi in Irpinia - Foto T. Rullo

Lo Sgarbi furioso. In Irpinia “scopre” l’Abbazia del Goleto e attacca tutto il sistema-Campania: Il Giffoni Festival, Il Madre, Bonito Oliva

“Mi sento in colpa. Questa era una delle poche aree d’Italia che non conoscevo, non mi aspettavo questa meraviglia romanica e post-romanica. È un posto bello ma non conosciuto. Bello anche senza di me. Io sto apportando solo popolarità”. Così Vittorio Sgarbi,……

Commenta
Pasquale De Sensi, The guide, 2015

Dall’Italia a Varsavia, con Pasquale De Sensi

Classe 1983, Pasquale De Sensi è un saccheggiatore di immagini, un artista che elabora i suoi collage secondo il principio di uno spaesamento surrealista e di una decontestualizzazione dall’immaginario collettivo, sovrapponendo nuovi significati in una sintesi minimalista. Attualmente le sue opere sono in mostra all’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia. Artribune lo ha incontrato….

Commenta
Nomadic Arts Festival - Performance Erika Pirl

Nomadic Arts Festival. Il senso di vivere l’arte

Il Nomadic Arts Festival 2015 ha fatto tappa anche a Roma, nel quartiere San Lorenzo, prima di giungere a Bratislava. Artisti di ogni nazionalità assoldati in loco hanno innescato una comunità urbana temporanea dal 3 al 5 luglio. Artribune ne ha parlato con il suo ideatore, Mads Floor Andersen….

Commenta
Martina Ruggeri ed Erika Z. Galli - Industria indipendente

Dalla parte delle donne. Industria Indipendente e Le Ragazze del Porno

Il femminismo non è morto, si è semplicemente evoluto. È questo l’assunto a partire dal quale lavorano Erika Z. Galli e Martina Ruggeri, ovvero il…

Commenta
Sten&Lex - intervento outdoor in via Ciro da Urbino, Roma 2015 - photo Giorgio Coen Cagli

Matrici distrutte: la dimensione temporale in Sten&Lex

Wunderkammern Gallery, Roma – fino al 28 marzo 2015. Le “Matrici distrutte” di Sten&Lex, in equilibrio precario tra presente e futuro. Per la nuova tappa del circuito “Limitless” della galleria capitolina….

Commenta
Claire Fontaine, Untitled (Parking Bay) e Untitled (Fresh monochrome), Courtesy of the artist and T293, Napoli-Roma - photo Roberto Apa

Pretend to be dead. L’offensiva del Claire Fontaine

T293 Gallery, Roma – fino al 19 marzo 2015. Plauso alla galleria partenopea-capitolina, che ha dato il giusto spazio a Claire Fontaine. Per una critica femminista che funziona perfettamente nel XXI secolo….

Commenta
Thorsten Kirchhoff - Art legï - photo Alessandro Vasari

Thorsten Kirchhoff e le allegorie surrealiste

Montoro12, Roma – fino al 24 dicembre 2014. La mostra “Autoreverse” è un ibrido di elementi eterogenei, familiari, decontestualizzati e con titoli dalle potenzialità allegoriche. L’artista è l’inafferrabile Thorsten Kirchhoff….

Commenta
AMCB-Hakanai-∏RomainEtienne_xl

Romaeuropa Festival. Adrien Mondot, Claire Bardainne e la digitalizzazione onirica

Al Romaeuropa Festival è di scena la gestualità corporea, un box di proiezione e l’immaginario dominio dello spazio che ci circonda, nelle sue continue metamorfosi. Quaranta minuti di pura magia che si sottraggono al tempo. “Hakanai” è questo e molto altro. Il tutto alla Pelanda dell’ex Mattatoio, dove è in corso la mostra interattiva e multisensoriale “Digital Life”. …

Commenta
Usually Beauty Fails - di Frédérick Gravel (2)

La bellezza pop di Frédérick Gravel. Al Romaeuropa Festival

“Usually Beauty Fails” di Frédérick Gravel, promosso all’interno del Romaeuropa Festival, è la trasposizione della vivace sfera contemporanea canadese negli spazi del Teatro Eliseo. Che è invece specchio della difficile situazione culturale italiana. …

Commenta
Alberto Giacometti, Femme égorgée

Alberto Giacometti a confronto con la Galleria Borghese

Galleria Borghese, Roma – fino al 25 maggio 2014. La mostra “Giacometti. La Scultura” è l’interpretazione statuaria della tragicità moderna che si scontra con l’equilibrio del passato. Ardita operazione artistica, intessuta alla collezione permanente della Galleria Borghese. Con…

Commenta
Mafai – Kounellis. La Libertà del pittore - veduta della mostra presso il Museo Carlo Bilotti, Roma 2014

Kounellis e Mafai: un dialogo incerto

Museo Carlo Bilotti, Roma – fino 1° giugno 2014. Presso l’Aranciera di Villa Borghese la mostra “Mafai – Kounellis. La Libertà del pittore” vorrebbe rilanciare l’opera di Mario Mafai. Ma l’interpellato Kounellis ha davvero interagito con il pittore…

Commenta
Mariella Siano, Spezzolegami

A very special project about ceramic. E se la tradizione fosse il nuovo feticcio sociale?

Salerno, Galleria Tiziana Di Caro – fino al 22 marzo 2014. In un periodo in cui ripartire dalla tradizione rappresenta un must socio-economico, in Campania si reinveste sulla ceramica. Con “A very special project about ceramic”, sussurrando una…

Commenta
Benoît Maire, Spiaggia di Menzogne - Roma, Fondazione Giuliani 2013

Benoît Maire, ovvero la philosophie de l’art

Roma, Fondazione Giuliani – fino al 14 dicembre 2013. La prima personale italiana di Benoît Maire si colloca perfettamente nel filone dell’arte francese attuale: concettuale con una vena filosofica. “Spiaggia di Menzogne” ha un titolo esplicativo del luogo…

Commenta
Tim Davis - Quinto Quarto - veduta della mostra presso il Macro, Roma 2013

Al microfono, Tim Davis. È lui il fotografo della Commissione Roma 2013

In occasione del Festival Internazionale di Fotografia, Tim Davis ha presentato al Macro “Quinto Quarto”. L’esposizione in cinque atti deve il titolo allo scarto della…

Commenta
Clemens von Wedemeyer, The Cast - Procession

La didascalia d’autore di von Wedemeyer al Maxxi

Maxxi, Roma – fino al 26 gennaio 2014. Mentre alla Camera si deliberava sul Decreto Bray, al Maxxi inaugurava “The Cast”. Una mostra dedicata al videoartista tedesco Clemens von Wedemeyer, con la sua ricerca sviluppata a Roma, tra…

Commenta
Ron English

Ron English, Roma e la tv. Su Sky Arte HD parte una serie dedicata alla Street Art, e fra i protagonisti c’è il graffitista USA, con la sua opera al Quadraro: qui immagini e video

La puntata del 3 dicembre presenterà al pubblico Ron English, noto per opere come Abraham-Obama, e il suo nuovo lavoro “donato” al quartiere romano del Quadraro. Puntata? Sì, quella della nuova serie sulla Street Art, che Sky Arte HD introduce nel suo……

Commenta