Degas inedito alla National Gallery di Londra nel centenario dalla morte. Le immagini

Per la prima volta, una mostra nel museo londinese espone un corpus di rari pastelli provenienti da una delle più grandi collezioni di opere del pittore impressionista: la Burrell Collection di Glasgow.

Il 27 settembre 1917 moriva Hilaire-Germain-Edgar Degas. In occasione del centenario della sua morte, una mostra alla National Gallery di Londra darà la possibilità di vedere tredici suoi rari pastelli provenienti da una delle più grandi collezioni di opere del pittore impressionista: la Burrell Collection di Glasgow. Si tratta di un corpus di opere che Drawn in Colour: Degas from the Burrell – questo il titolo dell’esposizione in programma dal 20 settembre al 7 maggio – mostrerà per la prima volta fuori dalla Scozia, da quando è stato acquisito all’inizio del XX secolo. L’armatore e filantropo scozzese Sir William Burrell ha, infatti, raccolto una delle più belle collezioni nel mondo di pastelli di Degas, che comprende opere di ogni periodo della sua carriera con alcuni dei suoi soggetti preferiti: il balletto, la corsa dei cavalli e le donne intente alla toeletta. Queste opere fanno parte della raccolta di 9mila oggetti tra arazzi, vetrate, sculture e dipinti che Burrell ha dotato alla città di Glasgow nel 1944. Ecco le immagini.

– Claudia Giraud

Drawn in Colour: Degas from the Burrell
20 settembre-7 maggio
The National Gallery, Trafalgar Square, London
https://www.nationalgallery.org.uk

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).